Stone in Basic Instinct «Il regista mi ingannò»

«Fui ingannata sulla scena dell’interrogatorio in Basic Instinct». È la stessa Sharon Stone a parlare in uno stralcio della sua autobiografia pubblicato da Vanity Fair. In “The Beauty of Living Twice”, l’attrice spiega che prima di girare la famosa scena in cui accavalla le gambe il regista Paul Verhoeven le disse che le sue parti intime non si sarebbero viste. Mesi dopo assistendo a un’anteprima del film notò che le parti intime erano visibili, a quel punto prese a schiaffi il regista e se ne andò.

Frullato di fragole, carote e semi oleosi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi