Il Teatro Groggia riapre domani con i laboratori “Tutti in ruga”

VENEZIA

Mentre a un anno dalla prima chiusura dei teatri, l’ “Unita” (Unione italiana interpreti teatro e audiovisivo) invita i i teatri italiani a illuminare e tenere aperti dalle 19,30 alle 21,30 gli edifici domani 22 febbraio, il Comune di Venezia annuncia per marzo la riapertura del Teatro Groggia a Sant’Alvise per ospitare “Tutti in Ruga” , tre esperienze laboratoriali rivolte a grandi e piccini. Si parte il 20 marzo con “Appuntamento in Ruga”, il laboratorio del direttore artistico del teatro, l’attore e regista Mattia Bertodi, che per due fine settimana, proporrà uno spazio di condivisione per genitori e figli.


Il secondo percorso, a iniziare dal 10 aprile, sarà invece a cura dell’attrice Susi Danesin ed è riservato a due gruppi di bambini suddivisi per età (10-13 anni e 8-10 anni): si intitola “La fabbrica delle parole.” Laboratorio fra teatro e storie ispirato a La grande fabbrica delle parole di Agnès de Lestrade e Valeria Docampo.

Ultimo appuntamento dal 24 aprile (4-10 anni) con “La gabbianella e il gatto”, laboratorio di Pippo Gentile che prende le mosse dallo spettacolo “Storia di una gabbianella” di Ullallà Teatro. Info per iscrizioni www.culturavenezia.it —



Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi