Archeologico e Arte Orientale Visite contingentate e gratuite

A pochi giorni dalla riapertura dei musei emerge forte la tendenza a riavvicinarsi ai luoghi della cultura. Oltre ai dati positivi registrati a Palazzo Ducale, così come alle Gallerie dell’Accademia, alla Guggnheim e a Palazzo Grassi, in questi giorni sono stati visitati da veneziani e turisti anche il Museo Nazionale Archeologico e il Museo d'Arte Orientale.

In particolare, il Museo Orientale nelle sei giornate d'apertura dal 4 febbraio e ultima il 17 ha avuto 110 visitatori in prevalenza italiani. L’apertura al pubblico (gratuita) sarà il giovedi e il venerdì, in turni, 9.00, 10.15, 11.30.


La visita avverrà su prenotazione telefonica 041.5241173, indicando i nominativi e il numero di telefono di chi accederà alla struttura. L'accesso è contingentato, il massimo di persone ammesse per turno è 12.

Il Museo Archeologico Nazionale, sempre in sei giornate, ha fatto registrare 75 visitatori, ma nelle giornate di giovedì 11 e martedì 16 ha potuto contare anche sugli ingressi cumulativi con il museo Correr. Orario di apertura del museo è il seguente lunedì-martedì-mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 13.30. La visita sarà gratuita. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi