Quel Carnevale dei ragazzi in collegamento con il mondo

VENEZIA

Ragazzi connessi da Pompei ma anche dall’Inghilterra, studenti in collegamento dalla Francia che “sognano” di venire presto a Venezia a vedere dal vivo la bellezza di Ca’ Giustinian, classi intere che studiano online le sedi espositive dell’Arsenale e dei Giardini, per prepararsi alla visita della 17ª Biennale Architettura, aperta a Venezia dal 22 maggio al 21 novembre. È “senza confini” il 12° Carnevale internazionale dei ragazzi della Biennale di Venezia, quest’anno in versione online e in corso fino a domenica. Le suggestioni della danza e della musica con i laboratori a esse dedicati. Non mancano gli approfondimenti storici realizzati, attraverso i materiali consultabili dall’Archivio storico delle Arti contemporanee-Asac, dagli studenti dei licei artistici della sezione “I Magnifici”, che attraverso le loro proposte avvicinano le scuole alla storia della Biennale e i laboratori di divulgazione scientifica, grazie al contributo del Cnr-Ismar (ultimi appuntamenti, le visite interattive di Ca’ Giustinian e la selezione dei vincitori del “Leone d’argento alla creatività” per le scuole di tutta Italia, per il quale sono pervenute 50 proposte da 159 classi, con 318 insegnanti e 2.801 studenti. —




Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi