Nomination per il migliore progetto culturale all’Open Circus di San Donà

Un riconoscimento importante per Open Circus, il progetto ideato dall’Associazione Circo e dintorni di Alessandro Serena e organizzato in collaborazione con Arteven, che punta a diffondere la cultura circense  

SAN DONA’. Open Circus, la rassegna internazionale di circo-teatro di San Donà di Piave, ha ricevuto la prestigiosa nomination nella categoria “miglior progetto culturale” per il Premio nazionale “Viva il Circo”. Un riconoscimento importante per Open Circus, il progetto ideato dall’Associazione Circo e dintorni di Alessandro Serena e organizzato in collaborazione con Arteven, che punta a diffondere la cultura circense attraverso attività di formazione del pubblico e ricambio generazionale nel settore.

Sostenuta dal Comune di San Donà, dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e dalla Regione del Veneto,la manifestazione unisce spettacoli della tradizione ai nuovi protagonisti del live entertainment ed è dedicata a Moira Orfei, indimenticato simbolo del circo che proprio nella cittadina aveva il suo quartier generale.

Nel corso degli anni ha ospitato importanti compagnie internazionali richiamando pubblico da molto lontano e trasformando San Donà di Piave in una delle capitali del circo italiano. Per celebrare quest’arte popolare , l’Ente Nazionale Circhi ha ideato la manifestazione “Viva il Circo” che si terrà a Latina domani nel corso del Circus Festival of Italy, durante la quale verranno assegnati i premi finali.



 

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi