In bianco e nero attraverso i decenni Baselitz legge Emilio Vedova

Ai Magazzini del Sale l’esposizione curata dall’artista e amico mentre un fiorire di iniziative si annuncia da Milano a Mosca