Venice Open Stage Teatro e danza sotto le stelle seduti in campo

Questa sera si apre ufficialmente la rassegna con compagnie provenienti da tutta Europa 

VENEZIA. La sesta edizione del Venice Open Stage si è inaugurata domenica in Campazzo San Sebastiano con la performance del laboratorio di scenografia Exotic Birds, tenuto dalla School of Drama dell’Aristotle University di Salonicco.

Gli spettacoli di teatro all’aperto  proseguiranno fino a venerdì 13, catapultando ogni sera lo spettatore in un’atmosfera diversa. Campazzo San Sebastiano sarà il palcoscenico anche di questa edizione del Festival Internazionale del Teatro delle Università e delle Accademie, organizzato dall’associazione Cantieri Teatrali Veneziani, in collaborazione con Iuav e Comune di Venezia. Nella città che nel Novecento ha visto la nascita del teatro all’aperto, Venice Open Stage è rimasta l’unica manifestazione ad animare l’estate lagunare portando migliaia di persone gratuitamente a dodici serate di teatro sotto le stelle.


Lunedì e martedì 3 alle 21.45 con“Gasping” della School of Drama dell’Aristotle University di Salonicco. Mercoledì 4 e giovedì 5 “Nothing is lost” dell’Accademia di teatro svizzera Dimitri di Verscio. Venerdì 6 in cartellone “Scimmie di quella guerra detta di Troia”, prodotto da If Prana, inaugura la sezione OFF 2018 che dà spazio a compagnie professionali come si vedrà sabato 7 con “ Finalmente sola” di e con Paola Giglio e domenica 8 “Reparto Amleto” della compagnia L’uomo di fumo. Lunedì 9 e martedì 10 arrivano le scuole di teatro danesi The Commedia School of Copenhagen con “Sharp thorn in between della Kadro pa Compan”. Mercoledì 11 si torna in Svizzera con “3 catastrophes I happily survived” della Zhdk University of Arts Okubostudio. Giovedì 12 luglio sarà la serata di Venezia, rappresentata dall’Accademia Teatrale Veneta con la compagnia La Petite Mort Teatro e lo spettacolo “3SOME”. Venerdì 13 sarà la volta dei friulani della Civica Accademia di Arte Drammatica Nico Pepe di Udine con “La commedia degli spostati”.

Nella serata finale, sabato 14, dalle 18 alle 20 si potrà assistere alla performance di Abbracciare lo spazio, laboratorio di danza contemporanea a cura di Lara Russo, dalle 21 invece concerto sul palco a cura di Bacharo Tour (Federico Toffano, violoncello e Mauro Masiero, musicologo), accompagnati dalla danza della ballerina contemporanea Elena Ajani. Si consiglia di prenotare su www.veniceopenstage.com. —




 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

In cerca di padrone: 4000 beagle americani sono stati salvati dai maltrattamenti di un allevamento

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi