In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

A Venezia i futuri stilisti di Iuav scendono in campo con doppia sfilata giovedì e venerdì

In campo gli abiti ideati e realizzati dagli studenti dei corsi di laurea in design della moda

1 minuto di lettura

VENEZIA. Venerdì a Venezia appuntamento con “Fashion at Iuav 2018”, l’evento curato dai corsi di laurea in design della moda dell’Università Iuav a chiusura dell’anno accademico.



A pochi passi d ai magazzini del porto, sfileranno gli studenti con gli abiti ideati e cuciti da loro. Alle ore 20.30 nel Campo da calcio Santa Marta, andrà in scena il “Graduation Show”, la sfilata che presenta le migliori collezioni di vestiti e accessori realizzati dai laureandi del corso triennale, coordinati dai designer Arthur Arbesser e Veronika Allmayer-Beck, e dai laureandi del corso magistrale coordinati da Fabio Quaranta.



«A caratterizzare la sfilata sono il titolo, Fattore campo, e l’occupazione di una nuova area, il Campo da calcio Santa Marta» racconta la docente e ideatrice del corso Maria Luisa Frisa «Il titolo, preso a prestito dal linguaggio del calcio, indica il vantaggio di cui gode una squadra che gioca su un campo favorevole. Il luogo, abitualmente praticato dagli studenti per tornei e manifestazioni calcistiche, diventa per una sera terreno di un’altra attività agonistica. Questo campo da calcio, dello Iuav, è un punto di intersezione tra la vita universitaria e la vita cittadina, perfettamente integrato con la quotidianità del quartiere di Santa Marta».



Il Graduation Show è preceduto giovedì 28 dalle ore 18 alle 22 da uno Showcase allestito al Magazzino 7, sede dei corsi di laurea in moda. Qui sarà possibile scoprire in anteprima le migliori collezioni di abiti e accessori e calarsi nell’atmosfera e nel fermento della scuola attraverso una serie di installazioni dedicate agli esiti dei laboratori, attraverso visite guidate dai docenti e dai collaboratori alla didattica.

Tra le partnership la novità è Pitti Tutorship, divisione dell’azienda Pitti Immagine che dal 2016, sotto la guida di Riccardo Vannetti, si occupa a tempo pieno dei fashion designer. La direzione artistica del Graduation Show è di Mario Lupano con Cristina Zamagni, la regia è di Gina Monaco con Niccolò Magrelli.

Il Graduation Show è aperto da una performance fotografica di Benassi e ritmato da Marco Mazzoni. Il sound design è di Max Holzer per la triennale e Carlos Finger per la magistrale. Aperto al pubblico.
 

I commenti dei lettori