Prova
MacBook Pro 2022: com'è fatto e come va il primo portatile Apple con chip M2

MacBook Pro 2022: com'è fatto e come va il primo portatile Apple con chip M2

Il nuovo processore segna un ulteriore passo avanti nel rapporto tra potenza e autonomia, ma per il resto il portatile resta identico all'attuale. Lo abbiamo provato per una settimana: perché acquistarlo e perché no 

5 minuti di lettura

Il MacBook Pro 13” è stato tra i primi Mac con il processore M1, ed è il primo con chip M2. Tra i prodotti della Mela vanta anche un'altra caratteristica peculiare: è l’unico a rimanere invariato da 6 anni; il modello attuale, che sarà in vendita dal 24 giugno, è identico a quello lanciato nell’ottobre 2016.

I giudizi estetici sono inevitabilmente personali, anche se dal punto di vista del design non ci pare affatto datato; semmai dopo averlo visto (e utilizzato) in tutti questi anni, una sia pur minima novità sarebbe stata gradita.