Almanacco dell'Innovazione - 12 ottobre 2009

Una studentessa lascia la Bocconi e apre un blog: è il primo post di Chiara Ferragni

1 minuti di lettura

Chiara Ferragni, il fenomeno social, nasce il 12 ottobre 2009. Quel giorno va online il primo post del blog The Blonde Salad (scritte in fuxia corsivo con effetto neon, come se fosse un negozio: non è mai cambiata).

In primo piano lei, mezzobusto, ovviamente giovanissima, poco trucco, regge una Barbie che fa il gesto di spazzolarla mentre lei guarda dalla parte opposta con aria perplessa. Titolo: HERE I AM! (ECCOMI!, tutto maiuscolo). Visto il piccolo impero che Chiara Ferragni è stata capace di costruire in poco più di un decennio a partire da quel primo post vale la pena di rileggerlo per intero. Intanto va detto che è in italiano e in inglese, dimostrando da subito le ambizioni globali.

Il testo, allora: “Eccoci al primo blog indipendente dettato da necessità di comunicazione e personalizzazione. Dopo anni passati su Flickr ed altre diverse communities del Web ho sentito il bisogno di muovermi e creare uno spazio tutto mio. Il nome é The Blonde Salad perché questo blog sarà un’insalata di me. Gli ingredienti saranno quelli che mi hanno sempre contraddistinta: moda, fotografia, viaggi e lifestyle. Spero che questo passo avanti possa coinvolgervi ancora di più. Here we are at the first independent blog driven by needs of communication and personalization. After years spent on Flickr and other different web communities I felt like I had to move on and create a space for my own. The name is The Blonde Salad because this blog is gonna be a salad of myself. The ingredients will be those which have always characterized me: fashion, photography, travel and lifestyle. I hope that this step forward could involve you even more. C.F.”. 

Quel giorno Chiara Ferragni aveva 22 anni: nata a Cremona, figlia di un dentista e una scrittrice, aveva fatto il liceo classico prima di interrompere l’università in Bocconi. Da un blog ha creato in pochissimo tempo una prima impresa di successo, Tbs Crew Srl, seguita da Chiara Ferragni Collection, diventando un caso di studio in diverse università di business. Ha oltre 20 milioni di follower su Instagram e non passa settimana senza che faccia notizia per qualche motivo. Una volta è anche finita in copertina accanto a Giorgio Armani e Mario Draghi.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito