In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
Mondiali Qatar 2022 - Giornata 4

Diretta Marocco - Croazia

Mercoledì 23/11 ore 11:00
Mondiali Qatar
Gruppo F - 1ª Giornata
0
0
Cronaca Tabellino
E' tutto per il racconto del match Marocco-Croazia. Appuntamento alle prossime emozionanti sfide di questi Mondiali 2022.
Domenica 27 novembre il Marocco sfiderà il Belgio, per la Croazia invece l'avversaria sarà il Canada.
Marocco e Croazia raccolgono rispettivamente un punto, in attesa della gara tra Belgio e Canada che darà un primo quadro esaustivo del gruppo F.
Un pareggio nel complesso giusto dopo una gara giocata ad alta intensità. Croazia e Marocco hanno lottato su ritmi elevati, ma hanno costruito entrambe nel complesso poco dal punto di vista delle occasioni: le chance più nitide sono arrivate a fine primo tempo per gli uomini di Dalic, che però non hanno saputo approfittarne. Tra i nordafricani grande prova soprattutto di Amrabat, uomo ovunque ed epicentro della fase di costruzione.
90'+7'
FINISCE QUI! Terzo 0-0 di questo Mondiale, stavolta tra Marocco e Croazia.
90'+6'
Calcio di punizione per Modric, che cerca compagni in area trovando però la respinta della difesa marocchina.
90'+4'
Nessuna occasione sin qui nel recupero, si va verso un giusto pareggio tra due squadre che hanno giocato alla pari questo match.
90'
Concessi 6 minuti di recupero.
90'
E' finita la partita di Perisic, al suo posto entra Orsic.
89'
Nessuna delle due squadre ha ancora trovato la giusta soluzione offensiva per colpire: ottimo lavoro da parte di entrambe le difese.
86'
Cade in area di rigore Elzazzouli, per il direttore di gara Rapallini non ci sono gli estremi per il calcio di rigore.
85'
Ziyech cerca il pallone in verticale per Hamdallah, ottimo anticipo di Lovren a sventare la minaccia.
82'
Dentro anche il trequartista della Sampdoria Sabiri, che entra al posto di Ounahi.
81'
Nel Marocco esce En-Nesyri, dentro Hamdallah.
79'
Lascia il campo Kovacic, dentro al suo posto Majer.
78'
Cartellino giallo inevitabile per Amrabat, che ha commesso un brutto fallo su Modric.
75'
Prova a sfondare in area di rigore Livaja, ben assorbito però dalla difesa marocchina.
73'
Croazia pericolosa soprattutto grazie alle palle inattive, attento sull'ultimo corner Bounou in uscita.
71'
Lascia il campo nelle Croazia Kramaric, al suo posto Livaja.
70'
Muove palla ora con pazienza la Croazia, senza scoprirsi: gli uomini di Dalic aspettano il momento giusto per colpire.
68'
Squadre compatte e grande fisicità: l'equilibrio non sembra vicino a spezzarsi.
65'
Esce dal campo nel Marocco Boufal, dentro il talento di proprietà del Barcellona Ezzalzouli.
65'
Punizione a due scagliata in porta da Hakimi, Livakovic respinge con i pugni centralmente.
62'
Discesa a tutta velocità sulla destra di Hakimi, ma sul suo pallone teso messo al centro non arriva nessun compagno: potenziale occasione sfumata per il Marocco.
60'
Sostituzione confermata: fuori Mazraoui, in campo Attiat-Allah.
59'
Resta a terra dolorante Mazraoui, costretto ad arrendersi a causa di un ematoma al fianco sinistro: a breve il cambio.
58'
La gara vive una fase di stallo: la Croazia prova a far girare la sfera con qualità, ma manca di precisione nell'ultimo passaggio.
56'
Ancora un lancio lungo a cercare Kramaric, stavolta però totalmente fuori misura: rimessa dal fondo per il Marocco.
53'
Corner calciato magnificamente da Modric e spizzato con puntualità sul primo palo da Perisic, altrettanto bravo Bounou con un gran riflesso a toccare il pallone e a salvare la propria porta.
51'
Altro recupero di Amrabat dal quale nasce un'azione pericolosa per il Marocco: in area Mazraoui cerca di indirizzare di testa verso la porta, ma trova la pronta risposta di Livakovic.
50'
Ziyech cerca in verticale il taglio di En-Nesyri, bravo Sosa ad intervenire.
48'
Attacca subito la linea difensiva marocchina il neo entrato Pasalic, che però era partito in posizione irregolare.
46'
Inizia la ripresa! Altri 45 minuti da giocare tra Marocco e Croazia.
46'
Cambio tra le fila croate: esce Vlasic, dentro Pasalic.
Vedremo se i due allenatori daranno una scossa alle rispettive squadre con qualche cambio all'intervallo, anche se tutti i 22 giocatori in campo hanno tenuto ritmi più che soddisfacenti.
Una prima frazione di gioco più che godibile, seppur avara di occasioni da gol fino agli ultimi istanti. Col pasare dei minuti è venuta fuori la qualità della Croazia, che si è affacciata pericolosamente in un paio di circostanze nei pressi della porta di Bounou. Marocco in leggero calo dopo un ottimo inizio di partita.
45'+3'
Finisce il primo tempo! Tra Marocco e Croazia, per ora, regna l'equilibrio: punteggio ancora fermo sullo 0-0.
45'+2'
Altro squillo della Croazia: una palla vagante al limite dell'area di rigore finisce sul sinistro di Modric, che calcia di collo pieno sfiorando la traversa.
45'+1'
Concessi 2 minuti di recupero.
45'+1'
OCCASIONE CROAZIA! Ottima azione sulla sinistra di Perisic che mette dentro per Vlasic, bravissimo Bounou a proteggere la porta in uscita.
44'
Molto bene ancora Gvardiol nelle coperture preventive: il centrale del Lipsia legge il taglio di Ounahi e lo accompagna oltre la linea di fondo.
42'
Fermo sul terreno di gioco Vlasic, che sembra accusare un problema muscolare al polpaccio.
40'
Altro errore in fase di disimpegno della Croazia, Hakimi è sempre lì e viene strattonato da Modric: punizione all'altezza della trequarti per il Marocco.
37'
Grande giocata di Brozovic, che salta a centrocampo Amrabat per poi lanciare in campo aperto Vlasic: il trequartsta del Torino, però, spreca tutto leggendo il passaggio con un attimo di ritardo.
36'
A muovere palla adesso è il Marocco, che cerca varchi a centrocampo: fallo di Brozovic su Ziyech, punizione per la squadra africana.
33'
Ritmi nuovamente bassi in questa fase: la Croazia cerca di mettere in partita Kramaric, finora totalmente avulso dal gioco.
30'
Modric in difficoltà in questo inizio: il regista croato prova a sofiare il pallone ad Amrabat, commettendo però fallo.
29'
Ancora un cross in area, ancora un'ottima uscita di Bounou che fa suo il traversone di Kovacic.
26'
Cross dalla sinistra piuttosto velleitario di Perisic, peraltro senza un reale sbocco in area di rigore: Bounou esce con sicurezza e fa sua la sfera.
24'
Sta iniziando ad accendersi Hakimi, che trova spesso spazio sul fondo da destra creando non pochi prolemi alla difesa croata.
23'
Abbassa ora i ritmi la Croazia, cercando di aprire un varco nella difesa marocchina con un possesso palla prolungato.
21'
Ziyech calcia con l'interno sinistro la punizione, trovando però la respinta della barriera.
19'
Hakimi steso al limite dell'area: punizione molto invitante per il Marocco.
18'
Splendido crossa dalla destra a rientrare di un ispirato Ziyech, Boufal in area prova a colpire di testa ma manca per pochissimo la sfera.
17'
Perisic approfitta di un errore grossolano in fase di impostazione del Marocco e prova a sorprendere Bounou dai 30 metri: la conclusione di destro finisce alta sopra la traversa.
15'
Cambio di gioco di Brozovic a cercare Perisic, ma il lancio è però mal calibrato: rimessa laterale per il Marocco.
13'
Hakimi mette dentro un cross pericoloso dalla destra dentro l'area piccola: il suggerimento, deviato, è preda di Livakovic.
11'
Ancora Marocco pericoloso in pressione alta: Kovacic perde un brutto pallone, Ziyech prova ad approfittarne con un tocco di prima ma viene murato.
9'
Pressing asfissiante del Marocco, che non vuole far costruire gioco alla Croazia in questo avvio: Ziyech commette fallo su Gvardiol all'altezza della trequarti.
7'
Inizio strepitoso di Amrabat, che ha già recuperato diversi palloni approcciando la gara con grande fisicità.
5'
Kramaric si fa vedere in area di rigore, molto bene Saiss ad anticiparlo: sarà corner per la Croazia.
4'
Sbaglia un passaggio Amrabat, ma il regista marocchino va poi subito a recuperare con grande aggressività la sfera.
1'
Si parte! E' iniziata la sfida tra Marocco e Croazia.
Squadre schierate sul terreno di gioco per gli inni nazionali: a breve inizierà la sfida.
Arbitrerà la gara il fischietto argentino Rapallini.
A disposizione invece per la Croazia Grbic, Ivusic, Stanisic, Barisic, Erlic, Majerl, Livaja, Pasalic, Petkovic, Budimir, Orsic, Vida, Sutalo, Sucic, Jakic.
A dispisizione per il Marocco Tagnouti, Munir, Chair, Hamdallah, Harit, Sabiri, Ez, Aboukhlal, El Yamiq, Dari, Cheddira, El Khannouss, Benoun, Attiat-Allah, Jabrane. 
4-3-3 collaudato anche per Dalic, che si affida ai seguenti uomini: Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, Borna Sosa; Brozovic, Modric, Kovacic; Vlasic, Kramaric, Perisic.
Il ct Regragui vara il 4-3-3 per il suo Marocco, questo l'undici: Bounou; Hakimi, Saiss, Aguerd, Mazraoui; Amrabat, Ounahi, Amallah; Ziyech, En Nesyri, Boufal.
Certamente favoriti gli uomini di Dalic, che può contare su una delle linee mediane migliori al mondo. Attenzione, però, alla grande fisicità dei marocchini che in campo aperto possono fare molto male grazie agli strappi dei tanti velocisti in campo.
Si entra nel vivo del Gruppo F dei Mondiali 2022: in campo i vice campioni del mondo della Croazia contro un promettente Marocco, squadra africana con diversi giocatori di talento.
Marocco
1
Y. Bounou
2
A. Hakimi
3
N. Mazraoui
4
S. Amrabat
5
Nayef Aguerd
6
R. Saïss
8
Azzedine Ounahi
15
Selim Amallah
19
Y. En-Nesyri
7
H. Ziyech
17
S. Boufal
Panchina
12
Munir Mohamedi
9
Abderrazak Hamdallah
22
Ahmed Reda Tagnaouti
24
Badr Benoun
14
Zakaria Aboukhlal
18
J. El Yamiq
11
A. Sabiri
13
Ilias Chair
20
Achraf Dari
26
Yahya Jabrane
21
Walid Cheddira
25
Yahia Attiyat Allah
16
Abdessamad Ezzalzouli
10
Anass Zaroury
23
Bilal El Khannous
Croazia
1
D. Livakovic
22
Josip Juranovic
19
B. Sosa
11
M. Brozovic
6
D. Lovren
20
Joško Gvardiol
10
L. Modric
8
M. Kovacic
9
A. Kramaric
13
N. Vlasic
4
I. Perisic
Panchina
21
D. Vida
14
M. Livaja
18
M. Orsic
17
Ante Budimir
16
B. Petkovic
15
M. Pasalic
3
B. Barisic
12
Ivo Grbic
23
Ivica Ivusic
5
M. Erlic
7
L. Majer
26
Kristijan Jakic
24
Josip Sutalo
2
Josip Stanisic
25
Luka Sucic
Cronaca
E' tutto per il racconto del match Marocco-Croazia. Appuntamento alle prossime emozionanti sfide di questi Mondiali 2022.
Domenica 27 novembre il Marocco sfiderà il Belgio, per la Croazia invece l'avversaria sarà il Canada.
Marocco e Croazia raccolgono rispettivamente un punto, in attesa della gara tra Belgio e Canada che darà un primo quadro esaustivo del gruppo F.
Un pareggio nel complesso giusto dopo una gara giocata ad alta intensità. Croazia e Marocco hanno lottato su ritmi elevati, ma hanno costruito entrambe nel complesso poco dal punto di vista delle occasioni: le chance più nitide sono arrivate a fine primo tempo per gli uomini di Dalic, che però non hanno saputo approfittarne. Tra i nordafricani grande prova soprattutto di Amrabat, uomo ovunque ed epicentro della fase di costruzione.
90'+7'
FINISCE QUI! Terzo 0-0 di questo Mondiale, stavolta tra Marocco e Croazia.
90'+6'
Calcio di punizione per Modric, che cerca compagni in area trovando però la respinta della difesa marocchina.
90'+4'
Nessuna occasione sin qui nel recupero, si va verso un giusto pareggio tra due squadre che hanno giocato alla pari questo match.
90'
Concessi 6 minuti di recupero.
90'
E' finita la partita di Perisic, al suo posto entra Orsic.
89'
Nessuna delle due squadre ha ancora trovato la giusta soluzione offensiva per colpire: ottimo lavoro da parte di entrambe le difese.
86'
Cade in area di rigore Elzazzouli, per il direttore di gara Rapallini non ci sono gli estremi per il calcio di rigore.
85'
Ziyech cerca il pallone in verticale per Hamdallah, ottimo anticipo di Lovren a sventare la minaccia.
82'
Dentro anche il trequartista della Sampdoria Sabiri, che entra al posto di Ounahi.
81'
Nel Marocco esce En-Nesyri, dentro Hamdallah.
79'
Lascia il campo Kovacic, dentro al suo posto Majer.
78'
Cartellino giallo inevitabile per Amrabat, che ha commesso un brutto fallo su Modric.
75'
Prova a sfondare in area di rigore Livaja, ben assorbito però dalla difesa marocchina.
73'
Croazia pericolosa soprattutto grazie alle palle inattive, attento sull'ultimo corner Bounou in uscita.
71'
Lascia il campo nelle Croazia Kramaric, al suo posto Livaja.
70'
Muove palla ora con pazienza la Croazia, senza scoprirsi: gli uomini di Dalic aspettano il momento giusto per colpire.
68'
Squadre compatte e grande fisicità: l'equilibrio non sembra vicino a spezzarsi.
65'
Esce dal campo nel Marocco Boufal, dentro il talento di proprietà del Barcellona Ezzalzouli.
65'
Punizione a due scagliata in porta da Hakimi, Livakovic respinge con i pugni centralmente.
62'
Discesa a tutta velocità sulla destra di Hakimi, ma sul suo pallone teso messo al centro non arriva nessun compagno: potenziale occasione sfumata per il Marocco.
60'
Sostituzione confermata: fuori Mazraoui, in campo Attiat-Allah.
59'
Resta a terra dolorante Mazraoui, costretto ad arrendersi a causa di un ematoma al fianco sinistro: a breve il cambio.
58'
La gara vive una fase di stallo: la Croazia prova a far girare la sfera con qualità, ma manca di precisione nell'ultimo passaggio.
56'
Ancora un lancio lungo a cercare Kramaric, stavolta però totalmente fuori misura: rimessa dal fondo per il Marocco.
53'
Corner calciato magnificamente da Modric e spizzato con puntualità sul primo palo da Perisic, altrettanto bravo Bounou con un gran riflesso a toccare il pallone e a salvare la propria porta.
51'
Altro recupero di Amrabat dal quale nasce un'azione pericolosa per il Marocco: in area Mazraoui cerca di indirizzare di testa verso la porta, ma trova la pronta risposta di Livakovic.
50'
Ziyech cerca in verticale il taglio di En-Nesyri, bravo Sosa ad intervenire.
48'
Attacca subito la linea difensiva marocchina il neo entrato Pasalic, che però era partito in posizione irregolare.
46'
Inizia la ripresa! Altri 45 minuti da giocare tra Marocco e Croazia.
46'
Cambio tra le fila croate: esce Vlasic, dentro Pasalic.
Vedremo se i due allenatori daranno una scossa alle rispettive squadre con qualche cambio all'intervallo, anche se tutti i 22 giocatori in campo hanno tenuto ritmi più che soddisfacenti.
Una prima frazione di gioco più che godibile, seppur avara di occasioni da gol fino agli ultimi istanti. Col pasare dei minuti è venuta fuori la qualità della Croazia, che si è affacciata pericolosamente in un paio di circostanze nei pressi della porta di Bounou. Marocco in leggero calo dopo un ottimo inizio di partita.
45'+3'
Finisce il primo tempo! Tra Marocco e Croazia, per ora, regna l'equilibrio: punteggio ancora fermo sullo 0-0.
45'+2'
Altro squillo della Croazia: una palla vagante al limite dell'area di rigore finisce sul sinistro di Modric, che calcia di collo pieno sfiorando la traversa.
45'+1'
Concessi 2 minuti di recupero.
45'+1'
OCCASIONE CROAZIA! Ottima azione sulla sinistra di Perisic che mette dentro per Vlasic, bravissimo Bounou a proteggere la porta in uscita.
44'
Molto bene ancora Gvardiol nelle coperture preventive: il centrale del Lipsia legge il taglio di Ounahi e lo accompagna oltre la linea di fondo.
42'
Fermo sul terreno di gioco Vlasic, che sembra accusare un problema muscolare al polpaccio.
40'
Altro errore in fase di disimpegno della Croazia, Hakimi è sempre lì e viene strattonato da Modric: punizione all'altezza della trequarti per il Marocco.
37'
Grande giocata di Brozovic, che salta a centrocampo Amrabat per poi lanciare in campo aperto Vlasic: il trequartsta del Torino, però, spreca tutto leggendo il passaggio con un attimo di ritardo.
36'
A muovere palla adesso è il Marocco, che cerca varchi a centrocampo: fallo di Brozovic su Ziyech, punizione per la squadra africana.
33'
Ritmi nuovamente bassi in questa fase: la Croazia cerca di mettere in partita Kramaric, finora totalmente avulso dal gioco.
30'
Modric in difficoltà in questo inizio: il regista croato prova a sofiare il pallone ad Amrabat, commettendo però fallo.
29'
Ancora un cross in area, ancora un'ottima uscita di Bounou che fa suo il traversone di Kovacic.
26'
Cross dalla sinistra piuttosto velleitario di Perisic, peraltro senza un reale sbocco in area di rigore: Bounou esce con sicurezza e fa sua la sfera.
24'
Sta iniziando ad accendersi Hakimi, che trova spesso spazio sul fondo da destra creando non pochi prolemi alla difesa croata.
23'
Abbassa ora i ritmi la Croazia, cercando di aprire un varco nella difesa marocchina con un possesso palla prolungato.
21'
Ziyech calcia con l'interno sinistro la punizione, trovando però la respinta della barriera.
19'
Hakimi steso al limite dell'area: punizione molto invitante per il Marocco.
18'
Splendido crossa dalla destra a rientrare di un ispirato Ziyech, Boufal in area prova a colpire di testa ma manca per pochissimo la sfera.
17'
Perisic approfitta di un errore grossolano in fase di impostazione del Marocco e prova a sorprendere Bounou dai 30 metri: la conclusione di destro finisce alta sopra la traversa.
15'
Cambio di gioco di Brozovic a cercare Perisic, ma il lancio è però mal calibrato: rimessa laterale per il Marocco.
13'
Hakimi mette dentro un cross pericoloso dalla destra dentro l'area piccola: il suggerimento, deviato, è preda di Livakovic.
11'
Ancora Marocco pericoloso in pressione alta: Kovacic perde un brutto pallone, Ziyech prova ad approfittarne con un tocco di prima ma viene murato.
9'
Pressing asfissiante del Marocco, che non vuole far costruire gioco alla Croazia in questo avvio: Ziyech commette fallo su Gvardiol all'altezza della trequarti.
7'
Inizio strepitoso di Amrabat, che ha già recuperato diversi palloni approcciando la gara con grande fisicità.
5'
Kramaric si fa vedere in area di rigore, molto bene Saiss ad anticiparlo: sarà corner per la Croazia.
4'
Sbaglia un passaggio Amrabat, ma il regista marocchino va poi subito a recuperare con grande aggressività la sfera.
1'
Si parte! E' iniziata la sfida tra Marocco e Croazia.
Squadre schierate sul terreno di gioco per gli inni nazionali: a breve inizierà la sfida.
Arbitrerà la gara il fischietto argentino Rapallini.
A disposizione invece per la Croazia Grbic, Ivusic, Stanisic, Barisic, Erlic, Majerl, Livaja, Pasalic, Petkovic, Budimir, Orsic, Vida, Sutalo, Sucic, Jakic.
A dispisizione per il Marocco Tagnouti, Munir, Chair, Hamdallah, Harit, Sabiri, Ez, Aboukhlal, El Yamiq, Dari, Cheddira, El Khannouss, Benoun, Attiat-Allah, Jabrane. 
4-3-3 collaudato anche per Dalic, che si affida ai seguenti uomini: Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, Borna Sosa; Brozovic, Modric, Kovacic; Vlasic, Kramaric, Perisic.
Il ct Regragui vara il 4-3-3 per il suo Marocco, questo l'undici: Bounou; Hakimi, Saiss, Aguerd, Mazraoui; Amrabat, Ounahi, Amallah; Ziyech, En Nesyri, Boufal.
Certamente favoriti gli uomini di Dalic, che può contare su una delle linee mediane migliori al mondo. Attenzione, però, alla grande fisicità dei marocchini che in campo aperto possono fare molto male grazie agli strappi dei tanti velocisti in campo.
Si entra nel vivo del Gruppo F dei Mondiali 2022: in campo i vice campioni del mondo della Croazia contro un promettente Marocco, squadra africana con diversi giocatori di talento.

Formazioni

Marocco
1
Y. Bounou
2
A. Hakimi
3
N. Mazraoui
4
S. Amrabat
5
Nayef Aguerd
6
R. Saïss
8
Azzedine Ounahi
15
Selim Amallah
19
Y. En-Nesyri
7
H. Ziyech
17
S. Boufal
Panchina
12
Munir Mohamedi
9
Abderrazak Hamdallah
22
Ahmed Reda Tagnaouti
24
Badr Benoun
14
Zakaria Aboukhlal
18
J. El Yamiq
11
A. Sabiri
13
Ilias Chair
20
Achraf Dari
26
Yahya Jabrane
21
Walid Cheddira
25
Yahia Attiyat Allah
16
Abdessamad Ezzalzouli
10
Anass Zaroury
23
Bilal El Khannous
Croazia
1
D. Livakovic
22
Josip Juranovic
19
B. Sosa
11
M. Brozovic
6
D. Lovren
20
Joško Gvardiol
10
L. Modric
8
M. Kovacic
9
A. Kramaric
13
N. Vlasic
4
I. Perisic
Panchina
21
D. Vida
14
M. Livaja
18
M. Orsic
17
Ante Budimir
16
B. Petkovic
15
M. Pasalic
3
B. Barisic
12
Ivo Grbic
23
Ivica Ivusic
5
M. Erlic
7
L. Majer
26
Kristijan Jakic
24
Josip Sutalo
2
Josip Stanisic
25
Luka Sucic