In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
Mondiali Qatar 2022 - Giornata 4

Francia

PreMatch
04/12
ore
16:00

Polonia

Inghilterra

PreMatch
04/12
ore
20:00

Senegal

Giappone

PreMatch
05/12
ore
16:00

Croazia

Brasile

PreMatch
05/12
ore
20:00

Corea del sud

Marocco

PreMatch
06/12
ore
16:00

Spagna

Portogallo

PreMatch
06/12
ore
20:00

Svizzera

Diretta Argentina - Arabia Saudita

Martedì 22/11 ore 11:00
Mondiali Qatar
Gruppo C - 1ª Giornata
  • 10' L. Messi (R)
1
2
  • 48' Saleh Al-Shehri
  • 53' Salem Al Dawsari
Cronaca Tabellino
Grazie per aver seguito la diretta del match. Un saluto e appuntamento alla prossima partita dei Mondiali in Qatar.
L'Argentina dovrà fare i conti con una falsa partenza totalmente inaspettata, e dovrà trovare una pronta reazione nelle prossime due partite. Per ora La Albiceleste può solo rimanere in attesa di capire cosa accadrà nel match tra Messico e Polonia.
Vittoria incredibile dell'Arabia Saudita, che ha fatto una perfetta partita difensiva, riuscendo a realizzare due reti con due tiri nello specchio della porta. L'Argentina, andata in vantaggio con Messi, si è vista annullare tre gol nel primo tempo, ma dopo le reti di Al Shehri e Al Dawsari non è riuscita a trovare la rete, in un secondo tempo in cui ha attaccato molto sulle fasce laterali.
90'+14'
Finisce Argentina-Arabia Saudita: 1-2. Alla rete di Messi hanno risposto Al Shehri e Al Dawsari.
90'+11'
TUFFO PLASTICO DI AL OWAIS! Il portiere dell'Arabia Saudita blocca un pericoloso colpo di testa di Julián Álvarez.
90'+10'
Álvarez aggancia il pallone in area e prova a calciare, ma trova il muro avversario che manda in angolo.
90'+9'
Yasser Al Shahrani è costretto a lasciare il campo, al suo posto Mohammed Al Burayk.
90'+5'
Al Shahrani rimane a terra per un colpo ricevuto in faccia dal proprio portiere. L'azione prosegue, ma l'Argentina non riesce a concretizzare. Intervengono poi i medici per risolvere la situazione.
90'+2'
Mohammed Al Owais viene ammonito. Sesto giallo per l'Arabia Saudita.
90'+1'
SALVATAGGIO SULLA LINEA! Otamendi calcia a botta sicura verso la porta, dopo una respinta del portiere avversario, Abdulelah Alamri salva il risultato con un colpo di testa.
90'
Ángel Di María salta in slalom due avversari e viene poi atterrato da Asiri Haitham.
89'
Sostituzione Arabia Saudita: esce Feras Al-Birakan, lasciando il posto ad Asiri Haitham.
88'
Cambio Arabia Saudita: esce Nawaf Al Abid, entra Abdulelah Alamri.
88'
Cartellino Giallo Nawaf Shaker Fayrouz Al Abid
87'
Ancora un pallone al centro da parte di Ángel Di María: Hassan Al Tambakti anticipa Lautaro.
84'
Ángel Di María crossa dalla sinistra, Messi è libero sul secondo palo, ma il colpo di testa è troppo debole per impensierire il portiere avversario.
83'
Cross di Acuña dalla sinistra, Al Owais fa sua la palla in due tempi.
82'
Duro intervento di Saud Abdulhamid, che viene ammonito.
80'
Calcio di punizione da posizione interessante per Lionel Messi, pallone alto sopra la traversa.
79'
Cartellino Giallo per Salem Al Dawsari.
78'
Sostituzione Arabia Saudita: esce Saleh Al Shehri, entra Sultan Al-Ghannam.
76'
Ángel Di María crossa dalla destra, pallone messo in angolo dalla difesa avversaria.
75'
Ammonito Ali Al Bulayhi per perdita di tempo.
74'
Lautaro Martínez viene servito in profondità, come più volte nel primo tempo, ma questa volta il portiere dell'Arabia Saudita esce fuori dall'area allontanando il pallone.
72'
Messi serve con l'esterno Di Maria, che calcia dalla destra; Al Owais fa sua la sfera.
71'
Cambio Argentina: entra Marcos Acuña al posto di Nicolás Tagliafico.
69'
Pallone filtrante di Messi, Feras Al-Birakan anticipa Tagliafico e manda in angolo.
67'
Entrata troppo decisa di Abdulelah Al Malki, che viene ammonito per un intervento su Otamendi.
66'
Messi prende palla sulla destra, mette il pallone in mezzo, Al Tambakti in scivolata intercetta e allontana.
63'
INTERVENTO CLAMOROSO DI AL OWAIS! Su calcio piazzato Tagliafico se la trova tra i piedi e a due passi manda verso la porta, con l'estremo difensore arabo costretto a una grandissima parata in tuffo.
62'
Lo stadio di Lusail è assordante. Ogni intervento dell'Arabia Saudita è accompagnato da un boato!
59'
Cambio Argentina: fuori Alejandro Gómez, dentro Julián Álvarez.
59'
Sostituzione Argentina: esce Leandro Paredes, entra Enzo Fernández.
59'
Cambio per l'Argentina, che deve rispondere alle due reti subite: esce Cristian Romero ed entra Lisandro Martínez.
56'
Buona azione dell'Argentina, con Di Maria, Lautaro e infine Messi che viene servito in area di rigore. Intervento grintoso e decisivo della difesa araba, che riesce ad allontanare.
53'
GOL! Argentina-Arabia Saudita 1-2! Gol di Salem Al Dawsari. Sorpasso clamoroso dell'Arabia Saudita, rete di Salem Al Dawsari, che controlla palla, se la porta sul destro, salta un avversario e calcia incrociando.
51'
Grandissima carica dell'Arabia Saudita, che sta giocando in attacco e dopo il gol continua ad andare avanti con entusiasmo.
48'
GOL! Argentina-Arabia Saudita 1-1! Gol di Saleh Al Shehri. Al primo tiro si sblocca l'Arabia Saudita. L'attaccante entra in area di rigore in un decisivo due contro due, su assist di Feras Al-Birakan, calciando di sinistro in diagonale e superando Emiliano Martínez.
47'
Ángel Di María si destreggia in mezzo a quattro avversari per poi accasciarsi a terra dolorante. Non sembrano comunque esserci problemi particolarmente gravi per il fantasista argentino.
45'
Si riparte! Riprende la partita tra Argentina e Arabia Saudita.
La squadra di Scaloni dovrà fare attenzione, l'avversaria non ha mollato e sta tenendo alta la pressione. Un solo gol di vantaggio non basta a Messi e compagni per stare tranquilli.
L'Argentina sta vincendo di un solo gol (rigore di Messi), ma si è vista annullare ben tre reti per fuorigioco. L'Arabia Saudita ha provato qualche azione offensiva, ma non si è mai resa realmente pericolosa, con l'Argentina che invece ha giocato a ritmi bassi, facendo girare palla sulla linea arretrata prima di cercare l'azione offensiva.
45'+7'
Finisce il primo tempo. Argentina in vantaggio per 1-0 sull'Arabia Saudita, grazie al rigore trasformato da Lionel Messi.
45'+4'
Cambio Arabia Saudita: esce Salman Al Faraj, che non ce la fa a continuare, entra in campo Nawaf Al Abid.
45'+2'
Paredes lancia Di María sulla destra; l'esterno argentino prova a mettere il pallone in mezzo, al volo, ma Al Owais riesce a fare sua la sfera.
45'+1'
Dopo una lunga azione offensiva dell'Argentina, l'Arabia Saudita prova il contropiede, ma una scivolata di Otamendi salva la situazione.
42'
Messi crossa in area da calcio di punizione; la palla arriva a De Paul che calcia dal limite, conclusione alta sopra la traversa.
41'
Dopo un calcio d'angolo, Alejandro Gómez viene fermato in modo falloso da Al Tambakti. Punizione dalla sinistra per l'Argentina.
40'
OCCASIONE ARGENTINA! Di Maria apre sulla sinistra per Romero, che prova a mettere in mezzo, dove la difesa araba riesce a intervenire.
35'
TERZO GOL ANNULLATO! Ancora passaggio verticale, ancora Lautaro a tu per tu con il portiere, ancora offside.
33'
Al Shahrani viene esaltato dal pubblico dopo un recupero in zona offensiva; l'Arabia ci crede e lotta contro un'avversaria tecnicamente superiore.
31'
L'Arabia Saudita prende coraggio e si fa vedere in avanti, costringendo l'Argentina al fallo sulla trequarti.
27'
GOL ANNULLATO! Cancellata una rete di Lautaro Martínez. Ancora un passaggio in verticale per l'Argentina, a superare la linea difensiva avversaria. Lautaro supera con un preciso tocco sotto il portiere avversario, ma dopo un check al VAR si torna sul punteggio di 1-0.
25'
De Paul perde un pallone velenoso nella sua metà campo. Fondamentale l'intervento di Otamendi, che salva la situazione subendo fallo grazie a un prezioso anticipo.
22'
GOL ANNULLATO! Lionel Messi si trova a tu per tu con il portiere, dopo un lancio lungo a scavalcare la difesa. La rete viene annullata per un fuorigioco.
20'
Dopo un dribbling di Messi, fermato dalla difesa avversaria, il pallone arriva a Gómez. Il tiro del Papu dalla distanza finisce ampiamente alto.
18'
Ci prova ancora l'Arabia dalla destra, Kanno sbaglia lo stop e restituisce la palla all'Argentina.
17'
L'Arabia Saudita si muove bene sulla destra, Al-Birakan cerca il passaggio in area di rigore, ma il pallone è troppo su Emiliano Martínez, che riesce senza problemi a fare sua la sfera.
16'
Calcio di punizione per l'Arabia Saudita; sul cross recupera senza problemi la difesa argentina.
12'
L'Arabia Saudita prova subito la reazione lanciandosi in avanti, ma non riesce per il momento a essere pericolosa.
10'
GOL! Argentina-Arabia Saudita 1-0! Gol di Lionel Messi. Si sblocca subito il fuoriclasse argentino, che non fallisce dagli 11 metri, spiazzando il portiere avversario.
8'
Vincic viene richiamato al Var per una trattenuta in area di rigore ai danni di Paredes! CALCIO DI RIGORE!
6'
Alejandro Gómez aggancia un lancio sulla sinistra e guadagna un prezioso calcio d'angolo.
5'
Finora possesso palla continuo dell'Argentina, che fa tende a far girare la sfera sulla linea di difesa, prima di provare la giocata in avanti.
2'
SUBITO OCCASIONE PER L'ARGENTINA! Al Owais costretto all'intervento su un sinistro angolato di Messi, arrivato a calciare in area di rigore dopo una lunga costruzione della sua squadra.
1'
L'arbitro Slavko Vincic da il via! Inizia la gara tra Argentina e Arabia Saudita.
Lionel Messi, la star di questa squadra, è il quarto giocatore - in attesa che CR7 sia il quinto - a giocare in cinque diversi Mondiali dopo Antonio Carbajal, Rafael Márquez e Lothar Matthäus.
L'Argentina arriva al torneo come una delle squadre favorite. Una vittoria per 5-0 sugli Emirati Arabi Uniti ha portato l'imbattibilità a 36 partite sotto Lionel Scaloni: in questa striscia La Albiceleste ha conquistato la Copa America e la Finalissma 2022. Tutti gli occhi saranno puntati su Lionel Messi, che ha lasciato intendere che questo sarà il suo ultimo Mondiale.
4-5-1 per l'Arabia Saudita: Al Owais; Al Shahrani, Al Bulayhi, Tambakti, Abdulhamid; Al Dawsari, Al Malki, Kanno, Al Faraj, Al Brikan; Al Shehri.
L'Argentina si schiera con un 4-2-3-1: Emiliano Martínez; Tagliafico, Otamendi, Romero, Molina; Paredes, De Paul; Gómez, Messi, Di María; Lautaro Martínez.
Questo sarà il primo incontro tra le due squadre ai Mondiali; finora l'Argentina è rimasta imbattuta contro l'Arabia Saudita nei quattro precedenti che si sono giocati al di fuori di questa competizione.
Inizia oggi il Mondiale di Argentina e Arabia Saudita, che si affrontano nella gara di esordio del Gruppo C.
Argentina
23
Emiliano Martínez
26
Nahuel Molina
3
N. Tagliafico
7
R. de Paul
13
C. Romero
19
N. Otamendi
11
Á. Di María
5
L. Paredes
22
L. Martínez
10
L. Messi
17
A. Gómez
Panchina
12
G. Rulli
21
P. Dybala
6
G. Pezzella
1
Franco Armani
15
Á. Correa
8
M. Acuña
18
Guido Rodríguez
4
Gonzalo Montiel
14
Exequiel Palacios
25
Lisandro Martínez
2
J. Foyth
20
Alexis Mac Allister
24
Enzo Fernández
9
Julián Álvarez
16
Thiago Almada
Arabia Saudita
21
Mohammed Alowais
12
Saud Abdulhamid
13
Yaseer Al-Shahrani
8
Abdulelah Almalki
17
Hassan Al-Tambakti
5
Ali Albulayhi
9
Feras Al-Birakan
7
Salman Al-Faraj
11
Saleh Al-Shehri
23
Mohamed Kanno
10
Salem Al Dawsari
Panchina
18
Nawaf Alabid
19
Hattan Bahebri
3
Abdullah Madu
14
Abdullah Otayf
6
Mohammed Al-Burayk
2
Sultan Al-Ghannam
26
Riyadh Sharahili
16
Sami Al-Najei
20
Abdulrahman Al-Obood
4
Abdulelah Alamri
1
Mohammed Alyami
24
Nasser Al-Dawsari
15
Ali Al-Hassan
22
Nawaf Al Aqidi
25
Haitham Asiri
Cronaca
Grazie per aver seguito la diretta del match. Un saluto e appuntamento alla prossima partita dei Mondiali in Qatar.
L'Argentina dovrà fare i conti con una falsa partenza totalmente inaspettata, e dovrà trovare una pronta reazione nelle prossime due partite. Per ora La Albiceleste può solo rimanere in attesa di capire cosa accadrà nel match tra Messico e Polonia.
Vittoria incredibile dell'Arabia Saudita, che ha fatto una perfetta partita difensiva, riuscendo a realizzare due reti con due tiri nello specchio della porta. L'Argentina, andata in vantaggio con Messi, si è vista annullare tre gol nel primo tempo, ma dopo le reti di Al Shehri e Al Dawsari non è riuscita a trovare la rete, in un secondo tempo in cui ha attaccato molto sulle fasce laterali.
90'+14'
Finisce Argentina-Arabia Saudita: 1-2. Alla rete di Messi hanno risposto Al Shehri e Al Dawsari.
90'+11'
TUFFO PLASTICO DI AL OWAIS! Il portiere dell'Arabia Saudita blocca un pericoloso colpo di testa di Julián Álvarez.
90'+10'
Álvarez aggancia il pallone in area e prova a calciare, ma trova il muro avversario che manda in angolo.
90'+9'
Yasser Al Shahrani è costretto a lasciare il campo, al suo posto Mohammed Al Burayk.
90'+5'
Al Shahrani rimane a terra per un colpo ricevuto in faccia dal proprio portiere. L'azione prosegue, ma l'Argentina non riesce a concretizzare. Intervengono poi i medici per risolvere la situazione.
90'+2'
Mohammed Al Owais viene ammonito. Sesto giallo per l'Arabia Saudita.
90'+1'
SALVATAGGIO SULLA LINEA! Otamendi calcia a botta sicura verso la porta, dopo una respinta del portiere avversario, Abdulelah Alamri salva il risultato con un colpo di testa.
90'
Ángel Di María salta in slalom due avversari e viene poi atterrato da Asiri Haitham.
89'
Sostituzione Arabia Saudita: esce Feras Al-Birakan, lasciando il posto ad Asiri Haitham.
88'
Cambio Arabia Saudita: esce Nawaf Al Abid, entra Abdulelah Alamri.
88'
Cartellino Giallo Nawaf Shaker Fayrouz Al Abid
87'
Ancora un pallone al centro da parte di Ángel Di María: Hassan Al Tambakti anticipa Lautaro.
84'
Ángel Di María crossa dalla sinistra, Messi è libero sul secondo palo, ma il colpo di testa è troppo debole per impensierire il portiere avversario.
83'
Cross di Acuña dalla sinistra, Al Owais fa sua la palla in due tempi.
82'
Duro intervento di Saud Abdulhamid, che viene ammonito.
80'
Calcio di punizione da posizione interessante per Lionel Messi, pallone alto sopra la traversa.
79'
Cartellino Giallo per Salem Al Dawsari.
78'
Sostituzione Arabia Saudita: esce Saleh Al Shehri, entra Sultan Al-Ghannam.
76'
Ángel Di María crossa dalla destra, pallone messo in angolo dalla difesa avversaria.
75'
Ammonito Ali Al Bulayhi per perdita di tempo.
74'
Lautaro Martínez viene servito in profondità, come più volte nel primo tempo, ma questa volta il portiere dell'Arabia Saudita esce fuori dall'area allontanando il pallone.
72'
Messi serve con l'esterno Di Maria, che calcia dalla destra; Al Owais fa sua la sfera.
71'
Cambio Argentina: entra Marcos Acuña al posto di Nicolás Tagliafico.
69'
Pallone filtrante di Messi, Feras Al-Birakan anticipa Tagliafico e manda in angolo.
67'
Entrata troppo decisa di Abdulelah Al Malki, che viene ammonito per un intervento su Otamendi.
66'
Messi prende palla sulla destra, mette il pallone in mezzo, Al Tambakti in scivolata intercetta e allontana.
63'
INTERVENTO CLAMOROSO DI AL OWAIS! Su calcio piazzato Tagliafico se la trova tra i piedi e a due passi manda verso la porta, con l'estremo difensore arabo costretto a una grandissima parata in tuffo.
62'
Lo stadio di Lusail è assordante. Ogni intervento dell'Arabia Saudita è accompagnato da un boato!
59'
Cambio Argentina: fuori Alejandro Gómez, dentro Julián Álvarez.
59'
Sostituzione Argentina: esce Leandro Paredes, entra Enzo Fernández.
59'
Cambio per l'Argentina, che deve rispondere alle due reti subite: esce Cristian Romero ed entra Lisandro Martínez.
56'
Buona azione dell'Argentina, con Di Maria, Lautaro e infine Messi che viene servito in area di rigore. Intervento grintoso e decisivo della difesa araba, che riesce ad allontanare.
53'
GOL! Argentina-Arabia Saudita 1-2! Gol di Salem Al Dawsari. Sorpasso clamoroso dell'Arabia Saudita, rete di Salem Al Dawsari, che controlla palla, se la porta sul destro, salta un avversario e calcia incrociando.
51'
Grandissima carica dell'Arabia Saudita, che sta giocando in attacco e dopo il gol continua ad andare avanti con entusiasmo.
48'
GOL! Argentina-Arabia Saudita 1-1! Gol di Saleh Al Shehri. Al primo tiro si sblocca l'Arabia Saudita. L'attaccante entra in area di rigore in un decisivo due contro due, su assist di Feras Al-Birakan, calciando di sinistro in diagonale e superando Emiliano Martínez.
47'
Ángel Di María si destreggia in mezzo a quattro avversari per poi accasciarsi a terra dolorante. Non sembrano comunque esserci problemi particolarmente gravi per il fantasista argentino.
45'
Si riparte! Riprende la partita tra Argentina e Arabia Saudita.
La squadra di Scaloni dovrà fare attenzione, l'avversaria non ha mollato e sta tenendo alta la pressione. Un solo gol di vantaggio non basta a Messi e compagni per stare tranquilli.
L'Argentina sta vincendo di un solo gol (rigore di Messi), ma si è vista annullare ben tre reti per fuorigioco. L'Arabia Saudita ha provato qualche azione offensiva, ma non si è mai resa realmente pericolosa, con l'Argentina che invece ha giocato a ritmi bassi, facendo girare palla sulla linea arretrata prima di cercare l'azione offensiva.
45'+7'
Finisce il primo tempo. Argentina in vantaggio per 1-0 sull'Arabia Saudita, grazie al rigore trasformato da Lionel Messi.
45'+4'
Cambio Arabia Saudita: esce Salman Al Faraj, che non ce la fa a continuare, entra in campo Nawaf Al Abid.
45'+2'
Paredes lancia Di María sulla destra; l'esterno argentino prova a mettere il pallone in mezzo, al volo, ma Al Owais riesce a fare sua la sfera.
45'+1'
Dopo una lunga azione offensiva dell'Argentina, l'Arabia Saudita prova il contropiede, ma una scivolata di Otamendi salva la situazione.
42'
Messi crossa in area da calcio di punizione; la palla arriva a De Paul che calcia dal limite, conclusione alta sopra la traversa.
41'
Dopo un calcio d'angolo, Alejandro Gómez viene fermato in modo falloso da Al Tambakti. Punizione dalla sinistra per l'Argentina.
40'
OCCASIONE ARGENTINA! Di Maria apre sulla sinistra per Romero, che prova a mettere in mezzo, dove la difesa araba riesce a intervenire.
35'
TERZO GOL ANNULLATO! Ancora passaggio verticale, ancora Lautaro a tu per tu con il portiere, ancora offside.
33'
Al Shahrani viene esaltato dal pubblico dopo un recupero in zona offensiva; l'Arabia ci crede e lotta contro un'avversaria tecnicamente superiore.
31'
L'Arabia Saudita prende coraggio e si fa vedere in avanti, costringendo l'Argentina al fallo sulla trequarti.
27'
GOL ANNULLATO! Cancellata una rete di Lautaro Martínez. Ancora un passaggio in verticale per l'Argentina, a superare la linea difensiva avversaria. Lautaro supera con un preciso tocco sotto il portiere avversario, ma dopo un check al VAR si torna sul punteggio di 1-0.
25'
De Paul perde un pallone velenoso nella sua metà campo. Fondamentale l'intervento di Otamendi, che salva la situazione subendo fallo grazie a un prezioso anticipo.
22'
GOL ANNULLATO! Lionel Messi si trova a tu per tu con il portiere, dopo un lancio lungo a scavalcare la difesa. La rete viene annullata per un fuorigioco.
20'
Dopo un dribbling di Messi, fermato dalla difesa avversaria, il pallone arriva a Gómez. Il tiro del Papu dalla distanza finisce ampiamente alto.
18'
Ci prova ancora l'Arabia dalla destra, Kanno sbaglia lo stop e restituisce la palla all'Argentina.
17'
L'Arabia Saudita si muove bene sulla destra, Al-Birakan cerca il passaggio in area di rigore, ma il pallone è troppo su Emiliano Martínez, che riesce senza problemi a fare sua la sfera.
16'
Calcio di punizione per l'Arabia Saudita; sul cross recupera senza problemi la difesa argentina.
12'
L'Arabia Saudita prova subito la reazione lanciandosi in avanti, ma non riesce per il momento a essere pericolosa.
10'
GOL! Argentina-Arabia Saudita 1-0! Gol di Lionel Messi. Si sblocca subito il fuoriclasse argentino, che non fallisce dagli 11 metri, spiazzando il portiere avversario.
8'
Vincic viene richiamato al Var per una trattenuta in area di rigore ai danni di Paredes! CALCIO DI RIGORE!
6'
Alejandro Gómez aggancia un lancio sulla sinistra e guadagna un prezioso calcio d'angolo.
5'
Finora possesso palla continuo dell'Argentina, che fa tende a far girare la sfera sulla linea di difesa, prima di provare la giocata in avanti.
2'
SUBITO OCCASIONE PER L'ARGENTINA! Al Owais costretto all'intervento su un sinistro angolato di Messi, arrivato a calciare in area di rigore dopo una lunga costruzione della sua squadra.
1'
L'arbitro Slavko Vincic da il via! Inizia la gara tra Argentina e Arabia Saudita.
Lionel Messi, la star di questa squadra, è il quarto giocatore - in attesa che CR7 sia il quinto - a giocare in cinque diversi Mondiali dopo Antonio Carbajal, Rafael Márquez e Lothar Matthäus.
L'Argentina arriva al torneo come una delle squadre favorite. Una vittoria per 5-0 sugli Emirati Arabi Uniti ha portato l'imbattibilità a 36 partite sotto Lionel Scaloni: in questa striscia La Albiceleste ha conquistato la Copa America e la Finalissma 2022. Tutti gli occhi saranno puntati su Lionel Messi, che ha lasciato intendere che questo sarà il suo ultimo Mondiale.
4-5-1 per l'Arabia Saudita: Al Owais; Al Shahrani, Al Bulayhi, Tambakti, Abdulhamid; Al Dawsari, Al Malki, Kanno, Al Faraj, Al Brikan; Al Shehri.
L'Argentina si schiera con un 4-2-3-1: Emiliano Martínez; Tagliafico, Otamendi, Romero, Molina; Paredes, De Paul; Gómez, Messi, Di María; Lautaro Martínez.
Questo sarà il primo incontro tra le due squadre ai Mondiali; finora l'Argentina è rimasta imbattuta contro l'Arabia Saudita nei quattro precedenti che si sono giocati al di fuori di questa competizione.
Inizia oggi il Mondiale di Argentina e Arabia Saudita, che si affrontano nella gara di esordio del Gruppo C.

Formazioni

Argentina
23
Emiliano Martínez
26
Nahuel Molina
3
N. Tagliafico
7
R. de Paul
13
C. Romero
19
N. Otamendi
11
Á. Di María
5
L. Paredes
22
L. Martínez
10
L. Messi
17
A. Gómez
Panchina
12
G. Rulli
21
P. Dybala
6
G. Pezzella
1
Franco Armani
15
Á. Correa
8
M. Acuña
18
Guido Rodríguez
4
Gonzalo Montiel
14
Exequiel Palacios
25
Lisandro Martínez
2
J. Foyth
20
Alexis Mac Allister
24
Enzo Fernández
9
Julián Álvarez
16
Thiago Almada
Arabia Saudita
21
Mohammed Alowais
12
Saud Abdulhamid
13
Yaseer Al-Shahrani
8
Abdulelah Almalki
17
Hassan Al-Tambakti
5
Ali Albulayhi
9
Feras Al-Birakan
7
Salman Al-Faraj
11
Saleh Al-Shehri
23
Mohamed Kanno
10
Salem Al Dawsari
Panchina
18
Nawaf Alabid
19
Hattan Bahebri
3
Abdullah Madu
14
Abdullah Otayf
6
Mohammed Al-Burayk
2
Sultan Al-Ghannam
26
Riyadh Sharahili
16
Sami Al-Najei
20
Abdulrahman Al-Obood
4
Abdulelah Alamri
1
Mohammed Alyami
24
Nasser Al-Dawsari
15
Ali Al-Hassan
22
Nawaf Al Aqidi
25
Haitham Asiri