In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Una magata di Watt consegna il terzo trofeo alla Reyer

Nel precampionato il quintetto di De Raffaele non sbaglia un colpo. Conquistato anche il torneo di Lucca battendo in finale (79-78) Tortona

Michele Contessa
1 minuto di lettura
CIAMILLO 

Un tap-in di Watt, a un secondo dalla fine, regala alla Reyer anche il trofeo "Carlo Lovari". De Raffaele è stato costretto a tenere a riposo per precauzione Bramos a causa di una contusione muscolare. Sorpresa nel riscaldamento, compare Amedeo Tessitori nel roster, anche se non sarà utilizzato. Ramondino non dispone di Tavernelli e Macura.

Watt apre la finale, imitato da Willis, poi calano le tenebre sull’attacco orogranata e la Bertram infila il break di 12-0 (4-12), tanto basta per il primo time-out di De Raffaele. Venezia scivola anche a -10 (4-14), Brooks è il primo cambio per un poco brillante Parks. La Reyer fatica terribilmente in attacco, arrivano due liberi di Brooks (6-14) a interrompere l’allungo bianconero, ma nella metà campo avversaria gli orogranata latitano.

Canestro dal campo di Brooks, tripla di De Nicolao, e nulla più, con 6 punti finali di Radosevic (11-23). Due triple di Harper fanno sprofondare la Reyer a -18 (11-29) in apertura di seconda frazione, Granger prova a entrare in partita dal perimetro (14-29), poi il 2+1 di Parks riavvicina le due squadre (17-29), Cain ricaccia indietro Venezia (17-31), che però cambia volto in difesa.

Piano piano, la Reyer rientra in partita sulle spalle di De Nicolao e Willis, ma si scuotono anche Parks (8 punti) e Freeman, autore della tripla dell’aggancio (35-35) a 23” dalla fine, a completare la rimonta orogranata (24-6, complice anche l’antisportivo fischiato a Daum.

Tre minuti "sporchi" (35-38), riaggancio di Watt (38-38), il centro e Freeman lanciano Venezia (43-38) con un parziale di 34-9 (45-38). L'anima di Tortona è Candi, reazione Bertram (49-48), poi esplode la classe cristallina di Freeman (45-38). Ultimo quarto, Filloy e Severini, doppia tripla (55-56). 0-11 Tortona, torna Watt, parità (59-59), si riaccende Freeman (67-63) con Candi out per falli.

Finale palpitante, sorpasso di Severini (74-76) a 49" dalla fine, poi il sorpasso e controsorpasso di Granger e Christon, fino alla magata di Watt sul tiro sbagliato di Willis.

I commenti dei lettori