S. Donà volley, il sogno termina ai quarti. Tofoli: «Stagione da incorniciare»

I veneziani hanno dato filo da torcere fino alla fine al fortissimo sestetto di Prata.  «L’obiettivo dichiarato era quello di salvarci, invece siamo arrivati fino ai playoff»

SAN DONÀ. Si conclude ai quarti di finale la prima storica avventura del Volley Team San Donà nei playoff di Serie A3 maschile. Al Pala Barbazza, gara-2 ha visto il successo della Tinet Prata. San Donà doveva vincere per trascinare la serie alla “bella”.

Ma Garofalo e compagni non sono riusciti a ripetere la grande prova di gara-1, quando, pur perdendo 2-3, avevano dato grosso filo da torcere ai fortissimi pordenonesi. Rimane l’ottimo campionato del Volley Team, che a inizio stagione sembrava destinato a faticare per salvarsi e invece si è regalato la soddisfazione di approdare ai playoff.

«È un grande risultato essere arrivati ai playoff», conferma coach Paolo Tofoli, «Non si poteva chiedere di più ai ragazzi, che hanno fatto bene. È stata una scommessa all’inizio della stagione. Siamo riusciti a salvarci bene ed è stato un grosso miracolo arrivare ai playoff, di cui spero i tifosi siano consapevoli».

La cronaca. Parte bene il Volley Team San Donà che, sospinto dagli attacchi di Merlo, trova il primo break del match, allungando 11-7. Prata si riporta sotto 12 pari. I friulani spingono al servizio e mettono la freccia: 15-17. San Donà non ci sta, un attacco di Vaskelis e un ace di Merlo valgono il 18 pari. Ma nel finale di set la Tinet scappa, sospinta al servizio da Mattia Boninfante (18-23).

Il Volley Team annulla la prima palla set, ma alla seconda un errore sandonatese al servizio consente a Prata di chiudere 20-25. Girandola di emozioni nel secondo set, che vede San Donà partire ad handicap (5-8). Il Volley Team ribalta la situazione una prima volta e si porta avanti fino al 12-10, firmato a muro da Bragatto. Il coach ospite, Dante Boninfante, ferma il gioco. E, al ritorno sul taraflex dopo il time-out, Prata effettua il sorpasso. Sul 14-17 tocca a coach Tofoli chiamare time out. Nuova rimonta sandonatese, con il 17 pari firmato da Vaskelis con un mani fuori. Porro interrompe la rimonta di casa (17-18) e apre la strada a un nuovo allungo di Prata: 18-22. Il set però non è ancora finito. Tofoli si gioca la carta Palmisano, che al servizio regala due ace di fila (21-23). Stavolta però al Volley Team non riesce l’aggancio: Baldazzi consegna a Prata il primo setball (21-24) e un errore di posizione di San Donà chiude il set: 21-25. Nel terzo set Prata non concede nulla.  

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi