Cipressa e Favaretto azzurre per la nuova tappa di Poznan

VENEZIA

La scherma torna protagonista nel weekend. Riprende la Coppa del Mondo di fioretto femminile che, dopo la gara trionfale di Saint Maur, fa tappa a Poznan, in Polonia. Tra le 12 azzurre convocate dal ct azzurro Stefano Cerioni, la 25enne moglianese Erica Cipressa e la ventenne noalese Martina Favaretto, reduci dalla vittoria in Francia nella prova a squadre. La gara avrà inizio oggi con la fase a gironi, poi domani si entrerà nel vivo della gara e verrà definito il podio individuale. Domenica è invece la giornata dedicata alla prova a squadre, nella quale l'Italia scenderà in pedana con un quartetto formato da Erica Cipressa, Martina Favaretto, Francesca Palumbo e Alice Volpi. Rispetto alla gara in Francia, scenderà in pedana Palumbo al posto di Camilla Mancini. Occhi puntati sulle due schermitrici del veneziano che potrebbero regalare un nuovo podio e far sognare l'Italia della scherma. In contemporanea, in Francia, a Parigi saranno impegnati i fiorettisti maschi e in Georgia, a Tbilisi, gli schermitori maschi e femmine. A Terni, è in programma da oggi a domenica, la seconda prova nazionale cadetti, under 17, di sciabola e fioretto maschile e femminile. Domani e domenica a Santa Venerina, in provincia di Catania, si terrà invece la seconda prova del nazionale master. Confermata la presenza di Claudia Bandieri dell'Officina Mirano. Dal 17 al 21 gennaio, poi, lo spinetense Matteo Dei Rossi sarà impegnato a Tirrenia, nel collegiale con la nazionale paralimpica. —


Laura Bergamin

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tragedia all'asilo dell'Aquila, lutto cittadino per il piccolo Tommaso

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi