Lafert, quinta gioia di fila con Padova Il XV di Pivetta è sempre al comando

SAN DONÀ

Ancora vittorioso il Rugby Lafert San Donà che vince anche contro gli universitari del Cus Padova per 15-5. Quinta vittoria in altrettante partite, ma risultata difficile nonostante si incontrassero la prima e l’ultima della classifica.


La compagine biancoceleste aveva delle defezioni che ha costretto l’allenatore Pivetta a schierare alcuni atleti in ruoli che hanno dimostrato la loro duttilità.

Partono subito forte i locali che solo dopo un minuto di gioco riescono a trovare la meta con Pasti. La successiva trasformazione di Steolo non ha gli effetti sperati. La formazione patavina, nonostante lo svantaggio, reagisce e le situazioni in mischia sono tutte a suo favore pur senza portare a risultati concreti. Al 23’ della prima frazione, per un avanti volontario e successiva ammonizione del giocatore del Cus Padova, l’arbitro assegna una meta tecnica ed il punteggio si porta sul 12-0. Il forcing del Padova continua nei minuti finali del primo tempo e, complice un’ammonizione a Iovu, gli universitari trovano la meta con il pilone Toson che chiude il tempo sul 12-5.

Nel secondo tempo gli ospiti sono ancora pericolosi e continuano a dominare nelle mischie. Al 55’ Falcier con tre punti al piede fissa il punteggio sul 15-5. Nei minuti finali la partita si trascina frenetica ma con la vittoria meritata del XV di Pivetta. —

GIOVANNI CIATI

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Il "no vax del pulmino" racconta: "Mi sono informato: il virus voluto dai poteri forti"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi