Contenuto riservato agli abbonati

Venezia, sconfitta pesantissima: la Salernitana vince al Penzo al 95’

Apre Aramu, nella ripresa il rosso ad Ampadu cambia il match: pareggia Bonazzoli, all’ultimo papera di Romero, c’è Schiavone. Finisce 1-2

VENEZIA. Battaglia era annunciata al Penzo, tra Venezia e Salernitana, e puntualmente così è stata. E' finita 2-1 per i campani con l'ennesima beffa in pieno recupero, per mano oltretutto di un ex, Schiavone. Una sfida tra due club che negli ultimi anni non è stata mai banale, e si è confermata tale pure questa volta tra i gol anche di Aramu e Bonazzoli, il rosso ad Ampadu e l'errore finale di Romero.

PLAY

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, identikit di Omicron: la variante sudafricana con 32 mutazioni

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi