Contenuto riservato agli abbonati

Il Venezia e il calcio “sull’acqua”. Maradona, da YouTube alla realtà

Il giallo a Heymans che placca Insigne lanciato a rete

La prima sfida in Serie A con il Napoli, la prima sconfitta ma un’emozione incredibile nello stadio intitolato a “El Diez”. Non dimenticando una cosa: un anno fa tutti davano gli arancioneroverdi già retrocessi in C

VENEZIA. Diego Armando Maradona, scritto ovunque, pronunciato da tutti, e giù brividi lungo la schiena di chissà quanti dei ventuno ragazzi arancioneroverdi che ieri sera hanno messo piede per la prima volta in uno stadio di Serie A.

Alcuni di loro talmente giovani che El Diez devono averlo visto solo nei filmati su YouTube e magari hanno chiesto qualcosa a Paolo Poggi e Mattia Collauto, ché anche Paolo Zanetti, l’allenatore, è troppo giovane e chissà quanta emozione, pure lui, alla prima panchina in serie A.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi