Reyer, mani su Charalampopoulos l’ala greca è la polizza per Bramos

MESTRE

Vasilis Charalampopoulos in arrivo alla Reyer? Questa la news arrivata dalla Grecia sulla ventisettenne ala di 204 centimetri di Egaleo, in uscita dall’Olympiacos. Reyer che è alle prese con due situazioni in evoluzione: la permanenza in orogranata di Austin Daye (trattativa sempre in stallo a tre settimane dal raduno post Ferragosto) e il recupero di Michael Bramos (che potrebbe iniziare la nuova stagione senza forzare, essendo fuori gioco dal 27 febbraio a causa della fascite plantare). E Charampopoulos sembra proprio una mossa effettuata per tutelarsi nel caso in cui il capitano ritardasse il suo rientro in campo o fosse addirittura costretto a operarsi al piede. Charalampopoulos, mancino che può giocare indistintamente da “3” e da “4” grazie alla struttura fisica, sarebbe l’ottavo straniero della Reyer, in Italia possono giocare in sei, in Eurocup non ci sarebbero problemi.


Vasilis Charalampopoulos è cresciuto nel settore giovanile dell’Egaleo, sua città natale, all’età di 15 anni viene acquistato dal Panathinaikos, dove è rimasto fino al 2018, vincendo tre titoli nazionali e 5 Coppe di Grecia. Panathinaikos che aveva puntato molto su Charalampopoulos tanto che nel 2016 firmò un contratto di 8 anni, fino al 2024, che venne poi rimodellato in quadriennale (dal 2017-2021), Nel 2017-2018 è andato in prestito al Paok Salonicco, giocando la Champions League, al termine di quella stagione arrivò la rescissione consensuale con il Panathinaikos. Poi è stato al Lavrio, partecipando all'Eurocup, prima di passare all’Olympiacos con un contratto 2+2, nella stagione 2019-2020 ha indossato la maglia dello Ionikos Nikaias, Il 17 luglio l'Olimpiacos è uscito dal contratto e Charalampopoulos è diventato free agent. In 13 partite di EuroLeague con l'Olympiacos (11 durante la stagione 2020-2021), Charalampopoulos ha avuto una media di 7,5 minuti con 2,5 punti e 0,6 rimbalzi a gara. Ricchissimo il suo palmarès a livello giovanile: medaglia d’oro agli Europei under 18 nel 2015, medaglia d’oro agli Europei under 20 nel 2017, risultando anche l’Mvp della manifestazione e venendo inserito nel quintetto ideale, nel 2013 ha vinto la medaglia di bronzo agli Europei under 16.

Massimo Galli, assistente di Walter De Raffaele nell'ultimo biennio, è intanto il nuovo viceallenatore della neopromnossa Bertram Tortona, dove ritroverà Ariel Filloy, appena ingaggiato dalla Carpegna Pesaro. —

M.C.

Video del giorno

"Un boato e siamo usciti di casa": il racconto dalle zone del terremoto in provincia di Treviso

Burger di lenticchie rosse

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi