Problemi a San Donà salta la Notturna Sette medaglie nella mountain bike

SAN DONÀ

La Notturna di San Donà non si correrà neppure quest’anno. La scorsa estate era stata la pandemia a fermare la classica riservata alle categorie élite e under 23. Quest’anno alcune difficoltà tecniche emerse in fase organizzativa hanno costretto gli organizzatori dell’Asd Bici & Bike a cancellare in extremis la corsa, intitolata alla memoria dell’ex dirigente Cochi Boni e già programmata per domani. Sarebbe stato un grande evento, come testimoniato dai 130 corridori già iscritti. «Non c’erano più le condizioni per poter fare la corsa», ha chiarito Gianpietro Bonato, direttore di corsa. Bonato ha voluto ringraziare il Comune di San Donà e gli uffici competenti per il supporto fornito nel tentativo di superare le problematiche.


Mountain bike. Buone notizie arrivano invece dalla mountain-bike. Gli atleti delle squadre della nostra provincia si sono distinti nel 9° Trofeo Mtb “Tra le vigne del ponte”, classica che si è corsa nel weekend tra le campagne di Faè di Oderzo. A fare la voce grossa sono stati gli atleti del Team Velociraptors. Per la compagine di Torre di Mosto due successi e un terzo posto. Nella categoria allievi secondo anno, trionfo per Francesco Schiavinato. Mentre tra le allieve, braccia al cielo per Chiara Giusti, che trionfa mettendosi alle spalle le avversarie. Buon terzo posto per Chiara Pedronetto tra le esordienti donne. Vittoria nella master 6 per Gianfranco Mariuzzo, corridore di Musile e tesserato per la Mtb Santa Marinella. Secondo posto per Stefano Masotti (Mtb Club La Perla Verde) nella master 7, terzo posto nelle allieve per Giada Soggiu (Gs Musile) Infine, tra i master 1 è salito sul gradino più alto del podio Nicola Marson, portacolori del Sorriso Bike Team. Per il sodalizio di Chioggia sono giorni decisamente da incorniciare. Oltre al successo di Marson, infatti, c’è da registrare la medaglia d’argento conquistata da Annalisa Mondi nella prova del campionato italiano mediofondo, che si è corso a Monte Urano, in provincia di Fermo. —

GIOVANNI MONFORTE

Video del giorno

Napoli, l'operatore ecologico sparge i rifiuti per strada: le immagini dalle telecamere di sicurezza

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi