Reyer, chiuso l'ingaggio del play-guardia Curtis Jerrells

Curtis Jerrells

Aumenterà di gran lunga il bagaglio di esperienza del roster orogranata. E' nato a Austin, 34 anni fa, atleta eccezionale, col fisico da NBA. Combina potenza, velocità, rapidità laterale e abilità nel saltare

VENEZIA. La Reyer Venezia ha praticamente definito l’ingaggio di Curtis Jerrells. Il play-guardia (ex Milano e Sassari) quest’anno ha disputato 12 partite con i polacchi del Wloclavek con una media di 11,8 punti e 3,8 assist.

E’ sicuramente un ottimo giocatore, ma forse in questo momento alla squadra di Walter De Raffaelele sarebbe servita di più un’ala per sostituire il capitano Michael Bramos, che difficilmente potrà rientrare sul parquet in tempo per i playoff. A meno che il coach di Livorno non sposti Stefano Tonut nello spot 3 consentendo l’utilizzo di Jerrells da guardia o da play, dove le alternative non mancano viste le presenze di Andrea De Nicolao, Wesley Clark e il giovane Andrea Casarin.

Jerrells aumenterà di gran lunga il bagaglio di esperienza del roster orogranata. Jerrells è nato a Austin, 34 anni fa. Atleta eccezionale, col fisico da NBA. Combina potenza, velocità, rapidità laterale e abilità nel saltare. Usa la mano mancina come mano forte per le conclusioni.

Ha giocato in Nba, con gli Spurs, poi nel 2010 si è trasferito in Europa, al Partizan Belgrado. Nel 2011 ha militato con il Fenebahce, quindi Murcia e Besiktas. Nel 2016-2017 vince il campionato in Israele con l’Hapoel Gerusalemme. Nell’agosto 2013 viene ingaggiato da Milano con cui vince il campionato di Serie A. Poi va in Russia all’Unics Kazan, dove ritrova Keith Langford. Torna in Turchia nel 2016, esattamente al Galatasaray, nel 2016. Il 6 novembre 2017 torna all’Olimpia Milano. Qui vincerà un altro scudetto e una Supercoppa nel 2018.

Il primo agosto 2019 approda a Sassari, dove vincerà una Supercoppa italiana. Non c’è che dire: un innesto davvero importante per il roster orogranata, che non vuole lasciare nulla d’intentato per conquistare il quinto tricolore.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi