Rotta Caorle-Grado-Pirano La Ottanta apre la stagione

VENEZIA

Dopo la parentesi invernale e lo stop causato dalla situazione di emergenza sanitaria, questo fine settimana torna la vela d'altura. A Caorle è infatti in programma la settima edizione de La Ottanta, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita, mentre a Chioggia si svolgerà la Coppa Primavera, organizzata dal Portodimare in collaborazione con lo Yacht club Venezia e lo Yacht club Padova e valida come prima tappa del circuito a rating dell'alto Adriatico-Narc, come qualificazione per il campionato italiano assoluto Orc e per il campionato d'area nazionale minialtura. Entrambe le manifestazioni sono state inserite dal Coni e dalla Federvela tra quelle di interesse nazionale e per questo sono tra le poche confermate. Alla Ottanta, che prenderà il via sabato, alle 10, sulla rotta Caorle-Grado-Pirano e ritorno, nelle categorie X2 e Xtutti, le iscrizioni si sono già chiuse e segnano già un record con 92 imbarcazioni. La Ottanta è anche il primo appuntamento del Trofeo Caorle X2 Xtutti, il percorso di vela d'altura che da aprile ad ottobre consente agli equipaggi di misurarsi con quattro percorsi. Oltre alla Ottanta sono inseriti in questo circuito la Cinquecento, la Duecento e la Cinquanta. «Non ci aspettavamo una simile risposta degli armatori», commenta Gian Alberto Marcorin, presidente del circolo nautico Santa Margherita, «La Ottanta offre un percorso costiero alla portata di tutti, lungo bellissimi scenari ed è un ottimo riscaldamento per testare le barche in vista de La Duecento e La Cinquecento. Non sottovalutiamo i rischi in questo periodo di pandemia e ogni sforzo sarà indirizzato nel garantire la sicurezza dei partecipanti, dello staff e dei giudici». Alla Coppa Primavera sono invece previste una ventina di imbarcazioni che saranno impegnate nel campo di regata davanti al litorale di Sottomarina. Le prove in programma saranno corse su percorso bolina-poppa, con la possibilità di regata costiera, in caso di tempo avverso. Il via della prima regata, sabato alle 11. «Abbiamo organizzato questa manifestazione ponendoci fin da subito due obiettivi», spiega Emilia Barbieri del comitato organizzatore, «tornare a regatare dopo un lungo periodo di stop e farlo garantendo la massima sicurezza ai partecipanti». —


Laura Bergamin

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi