Venicemarathon conferma tutto «I tre nostri eventi si disputeranno»

Podismo: si parte il 5 giugno con il venice night trail 

VENEZIA

Si partirà sabato 5 giugno con il CMP Venice Night Trail. Poi sabato 26 giugno toccherà alla decima edizione della Jesolo Moonlight Half Marathon. Ma con gli occhi già puntati alla 35ª Venicemarathon, fissata per domenica 24 ottobre. Tre eventi per ricominciare in grande stile. Anche in casa Venicemarathon c’è tanta voglia di mettersi alle spalle la pandemia. Il sodalizio guidato da Piero Rosa Salva è già al lavoro per far rivivere a tutti gli appassionati nel 2021 le emozioni dei grandi eventi, pur nel rispetto dei protocolli di sicurezza varati dalla Fidal. Il primo evento è il 5° CMP Venice Night Trail. L’appuntamento con il city trail notturno di Venezia è fissato per il 5 giugno. Partenza e arrivo saranno nell’area portuale di San Basilio nel sestiere di Dorsoduro. Il percorso, di 16 chilometri e con 51 ponti da attraversare, si snoderà tra le zone più tipiche di Venezia, spingendosi fino a Sant’Elena e alla Biennale, per poi passare per piazza San Marco, il ponte dell’Accademia e punta della Dogana. Gli atleti già iscritti all’edizione 2020 potranno confermare la partecipazione o rinviarla al 2022. L’organizzazione accetterà inoltre mille nuove iscrizioni.


Inizialmente si sarebbe dovuta tenere a maggio, invece si svolgerà sabato 26 giugno l’edizione del decennale della Jesolo Moonlight Half Marathon. Lunedì è previsto un incontro con il settore lavori pubblici del Comune di Jesolo per definire gli ultimi dettagli tecnici. Tra le ipotesi, quella di far slittare la partenza alle 20 (anziché alle abituali 19), visto lo svolgimento in pieno periodo estivo. La formula sarà quella solita, con la tradizionale mezza maratona (la 21K) affiancata alla 10 chilometri. Partenza e arrivo saranno allestiti in zona piazza Milano. Le iscrizioni sono aperte e gli atleti iscritti all’edizione 2020 potranno scegliere di confermare la propria partecipazione oppure posticiparla al 2022. Il gran finale, che rimane l’appuntamento più atteso, sarà il 24 ottobre con la 35ª Venicemarathon. Nonostante la pandemia, lo scorso anno la Maratona di Venezia è riuscita a mantenere vivo lo spirito sportivo, attraverso la gara virtuale e la corsa simbolica OneForAll. Ma quest’anno, confidando che per ottobre il vaccino ci abbia condotto fuori dall’incubo Covid, si punta a tornare dal vivo, con il tradizionale percorso da Stra a Riva Sette Martiri a Venezia. Iscrizioni già aperte, gli atleti iscritti all’edizione 2020 possono confermare la propria partecipazione oppure posticiparla al 2022.—

GIOVANNI MONFORTE

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi