La Work Service è pronta oggi la Coppa San Geo e la Firenze-Empoli

MESTRE

La stagione del ciclismo è ormai pronta a cominciare. E in prima fila si presenta la Work Service Marchiol Vega. Il sodalizio unisce sotto lo stesso tetto la tradizione dell’Us F. Coppi Gazzera Videa, presieduta da Renato Marin, e della Vega Prefabbricati di Demetrio Iommi, alla forza e all’entusiasmo del gruppo Marchiol coordinato da Giuseppe Lorenzetto e della Work Service di Massimo Levorato. Tutti sono pronti alle nuove sfide di un 2021 che fa i conti ancora con la pandemia. Ad aprire la stagione, oggi, saranno due classiche del calendario nazionale: la Coppa San Geo e la Firenze-Empoli dove, a guidare il team, ci saranno Biagio Conte, Mirco Lorenzetto ed Emilio Mistichelli.


La Coppa San Geo sarà disputata in terra bresciana. Una 97ª edizione su cui tutti puntano moltissimo. Il punto di riferimento sarà il velocista Moreno Marchetti, mentre alla Firenze-Empoli la Work Service Marchiol Vega cercherà il podio con i giovani di un gruppo capitanato dal sempre combattivo Michael Zecchin. L’obiettivo si sposterà poi sul 3 marzo, data dell’Umag Trophy, gara in programma ad Umago (Croazia), e del Trofeo Laigueglia che aprirà invece ufficialmente il calendario professionistico italiano. Una classicissima, quella savonese, che segnerà l’attesissimo debutto in maglia Work Service Marchiol Vega di Davide Rebellin. «Arriviamo ai primi appuntamenti del nuovo anno con una squadra in ottima forma, e forte dell’entusiasmo che ha garantito l’arrivo di Rebellin», assicurano Biagio Conte e Mirco Lorenzetto, «il ritiro invernale ci ha permesso poi di perfezionare i meccanismi di squadra». —

S.B.

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi