Il delfino Fantin in vasca per gli 400 e i 50 stile

BIBIONE

Antonio Fantin torna in vasca. Il delfino di Bibione, pluricampione e primatista mondiale, è uno dei protagonisti più attesi dei campionati italiani assoluti invernali di nuoto paralimpico. Si gareggia nel weekend nella piscina Bella Italia & Efa di Lignano. Per Fantin sarà come nuotare in casa, visto che la vasca di Lignano è uno degli impianti in cui si allena. In questi mesi di stop forzato Fantin si è dedicato agli studi universitari, adesso si cimenterà in due gare: i 400 stile libero e i 50 stile libero. C’è grande attesa per la due giorni di Lignano, perché segna il ritorno alle grandi competizioni del nuoto paralimpico dopo un lockdown di un anno intero. La federazione ha scelto Lignano per riprendere là dove tutto era finito. Il 23 febbraio 2020, con atleti di 42 nazioni atterrati all’aeroporto di Venezia per partecipare alla World Series, il comitato organizzatore dovette annullare tutto, per lo scoppio della pandemia. —


G.MO.

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi