Il Venezia torna al successo in casa del Perugia, dopo quasi due mesi 

Il gol vittoria è di Montalto a metà del primo tempo. Un bel passo in avanti per gli arancioneroverdi, mentre gli umbri finiscono in nove

Il Venezia torna al successo dopo quasi due mesi – 9 novembre – e si regala un bel Capodanno vincendo a Perugia per 1-0. Il gol vittoria è di Montalto a metà del primo tempo. Un bel passo in avanti per gli arancioneroverdi, mentre gli umbri finiscono in nove per i rossi rifilati a Rosi e Iemmello.

Al 25’ il Venezia va in vantaggio; punizione filtrante di Fiordilino per Capello, cross da fondo campo e sul secondo palo Montalto insacca in scivolata. Il primo tempo è abbastanza brutto, con poche occasioni e Lezzerini pressoché disoccupato, a parte una parato sul destro di Bonaiuto dopo un’azione d’angolo. Nella ripresa, al 16’, un’altra svolta per la gara: il Perugia resta in dieci per rosso diretto al capitano Rosi dopo un brutto fallo su Maleh.

La gara stenta a decollare, il Venezia controlla e il Perugia fatica a creare un’azione pulita. Al 38’, però, il Perugia va vicino al pareggio; sponda di Iemmello, girata di Melchiorri e Lezzerini è salvato dal palo. Quattro minuti dopo, lo stesso Melchiorri colpisce di testa da solo in area ma la palla è fuori. Nel finale, il Perugia prova a tentare il tutto per tutto ma il Venezia stringe e denti anche nei sei minuti di recupero, dove il Perugia chiude in nove per il rosso diretto rifilato a Iemmello per proteste. Adesso il campionato di Serie B va in letargo per tre settimane; il Venezia tornerà in campo a Cremona sabato 18 gennaio. a.r.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi