Sporting Musile pronto a scoprire la 1ª categoria

MUSILE. La stagione dell’esordio è stata esaltante. Adesso in un campionato tutto nuovo, la Prima Categoria provinciale di calcio a 5, lo Sporting Musile punta a dare continuità al progetto, nato solamente l’anno scorso. Al Centro Piave si è tenuta la presentazione della nuova stagione del team musilense, reduce dall’esaltante promozione conquistata la scorsa primavera, al termine di un campionato dominato: 22 vittorie, due pareggi e due sole sconfitte, 145 gol fatti e 46 subiti. «L’anno scorso in Seconda Categoria, alla nostra prima esperienza in un campionato provinciale, siamo stati protagonisti dall'inizio alla fine» spiega il presidente Andrea Segato, «in questa stagione siamo approdati in Prima Categoria. Siamo fiduciosi di fare bene. Abbiamo allungato l’organico con tre nuovi ragazzi che andranno a rinforzare una rosa già forte».

Riconfermato l’allenatore Domenico De Caro. Venerdì è previsto l’esordio casalingo contro l’Atletico Hammers. Lo Sporting Musile ha in serbo molte iniziative, ideate dal dg Marco Segato. Il 10 novembre si terrà un corso Blsd per l’uso del defibrillatore, il 28 dicembre il Memorial Mattiuzzo con ospiti tre squadre di Serie A, B e C, mentre in primavera sarà promosso un torneo di futsal aperto a tutti gli appassionati. Due studenti dello Scarpa-Mattei di Fossalta Piave collaboreranno con la società per la creazione di prodotti audiovisivi.


La rosa: Simone Pasquot, Alberto Menegazzo, Filippo Mazzon, Luca Ilmi, Federico Lorenzon, Stefano Boer, Angelo Dominante, Marco Piazza Girotto, Andrea Vettori, Federico Toffolon, Andrea Borile, Michele Pavanetto, Giacomo Giacomini, Giulio Franzin. Preparatore atletico Sarah Molin. —

Giovanni Monforte

Video del giorno

Il concerto di Hendel alle Cinque Torri di Cortina

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi