Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Città di Mestre a suon di gol Mercoledì test con lo Spinea

MestreMarcia a tappe forzate per il Città di Mestre in vista della prima ufficiale della stagione 2018/2019 in Coppa Divisione, sabato 22 al Franchetti contro l’Italservice Pesaro (serie A1). Gli...

Mestre

Marcia a tappe forzate per il Città di Mestre in vista della prima ufficiale della stagione 2018/2019 in Coppa Divisione, sabato 22 al Franchetti contro l’Italservice Pesaro (serie A1). Gli arancioneri dopo uno scoppiettante mercato estivo con l’arrivo di Franceschini, Bordignon, Laino, del mestrino Mazzon, ex Fenice, Tiozzo e del giovane pivot Vettore hanno piazzato un ultimo colpo con l’arrivo del talentuoso padovano Riccardo Gastaldello alla corte di Frizziero. Quanto alle amichevol ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Mestre

Marcia a tappe forzate per il Città di Mestre in vista della prima ufficiale della stagione 2018/2019 in Coppa Divisione, sabato 22 al Franchetti contro l’Italservice Pesaro (serie A1). Gli arancioneri dopo uno scoppiettante mercato estivo con l’arrivo di Franceschini, Bordignon, Laino, del mestrino Mazzon, ex Fenice, Tiozzo e del giovane pivot Vettore hanno piazzato un ultimo colpo con l’arrivo del talentuoso padovano Riccardo Gastaldello alla corte di Frizziero. Quanto alle amichevoli, semaforo verde con una serie iniziata battendo 6-0 l’Antenore Padova (serie D), con le reti di Scandagliato, Scotton, Gastaldello, D’Erme, Camilla e Vettore, cui hanno fatto seguito prima la vittoria di misura contro un ottimo Flaminia (serie C2) con Vettore e la tripletta di Laino e poi un altro successo, stavolta per 4-0, a spese del Mirano Martellago al Pozzo (C2) mandando in gol Biancato, Mazzon e per due volte Gastaldello. Prossimo appuntamento mercoledì 12 contro lo Spinea C5 neo promosso in serie C1. —

Alessandro Torre