Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

A Temporin (Atl. Chirignago) la 20 miglia di Bibione

BIBIONE Oltre 600 partecipanti alle prime gare, a Bibione è già un successo il weekend all’insegna della corsa. La due giorni dedicata a tutti i runners si è aperta ieri pomeriggio con la “Bibione is...

BIBIONE

Oltre 600 partecipanti alle prime gare, a Bibione è già un successo il weekend all’insegna della corsa. La due giorni dedicata a tutti i runners si è aperta ieri pomeriggio con la “Bibione is surprising run”, che sull’inedita distanza delle 20 miglia ha incoronato vincitore il mestrino Marco Temporin (Amatori Atl. Chirignago). Oggi l’evento si concluderà in mattinata con la “Bibione in rosa”. Quest’ultima è la marcia con finalità benefiche aperta a tutte le donne. La grande corsa al ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

BIBIONE

Oltre 600 partecipanti alle prime gare, a Bibione è già un successo il weekend all’insegna della corsa. La due giorni dedicata a tutti i runners si è aperta ieri pomeriggio con la “Bibione is surprising run”, che sull’inedita distanza delle 20 miglia ha incoronato vincitore il mestrino Marco Temporin (Amatori Atl. Chirignago). Oggi l’evento si concluderà in mattinata con la “Bibione in rosa”. Quest’ultima è la marcia con finalità benefiche aperta a tutte le donne. La grande corsa al femminile si svilupperà quest’anno su due percorsi, di 6 e 9 km. La partenza è fissata alle 9.30 in piazza Fontana. Le partecipanti potranno sia correre che camminare. Le iscrizioni saranno possibili anche stamattina, prima della partenza. E sono tantissime le donne, provenienti da tutto il Triveneto, che hanno prenotato la t-shirt ufficiale, ovviamente rosa. Molti sono anche i gruppi organizzati che saranno al via. Il ricavato (tolti i costi organizzativi) sarà devoluto a Sole Donna, associazione che dal 1999 opera nell’ospedale di Dolo e nel distretto sanitario di Mirano-Dolo offrendo assistenza medica e supporto psicologico alle donne operate di tumore al seno.

Ieri pomeriggio, invece, si è vissuto il momento più strettamente agonistico, con la “Bibione is surprising run”, gara internazionale Fidal che quest’anno si è corsa per la prima volta su una doppia distanza: 10 miglia (16,093 km) e 20 miglia (32,186 km.) Nella 10 miglia successo sul velluto per Fabrizio Pradetto, bellunese in forza al Gs La Piave 2000, capace di allungare rispetto a tutti gli avversari fin dall’inizio. Monologo anche nella gara femminile, vinta dalla trevigiana Valentina Bettiol, figlia dell’ex campione azzurro di maratona Salvatore. Nella 20 miglia, per la prima volta inserita nella corsa bibionese, successo del mestrino Marco Temporin, mentre Silvy Turcato (Lib. Piombino Dese) si è imposta tra le donne. Le gare sono state organizzate dal Running Team Conegliano. —

G.Monf.