Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Pramaggiore, sette innesti Gabatel allenerà il S. Stino Teglio, mercato di rinforzo

chi viene e chi vaPramaggiore. Pramaggiore e San Stino in Prima, Teglio Veneto in Seconda si rinforzano per ben figurare nella prossima stagione. Partiamo con l’ambizioso Pramaggiore del presidente...

chi viene e chi va

Pramaggiore. Pramaggiore e San Stino in Prima, Teglio Veneto in Seconda si rinforzano per ben figurare nella prossima stagione. Partiamo con l’ambizioso Pramaggiore del presidente Gianfranco Barbui. Dopo la vittoria del campionato di Seconda Categoria, la squadra del confermato tecnico Luciano Benetti puntella l’organico con sette arrivi: dal Fossalta di Piave il difensore Gatto e i centrocampisti Zlatic e Benedet; dal Ceggia il difensore Moro, dal Chions il difensore Betto ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

chi viene e chi va

Pramaggiore. Pramaggiore e San Stino in Prima, Teglio Veneto in Seconda si rinforzano per ben figurare nella prossima stagione. Partiamo con l’ambizioso Pramaggiore del presidente Gianfranco Barbui. Dopo la vittoria del campionato di Seconda Categoria, la squadra del confermato tecnico Luciano Benetti puntella l’organico con sette arrivi: dal Fossalta di Piave il difensore Gatto e i centrocampisti Zlatic e Benedet; dal Ceggia il difensore Moro, dal Chions il difensore Bettoli, dal Caorle La Salute il centrocampista Cicuto, dal Sesto Bagnarola il centrocampista Pavan. Infine dall’Annonese il terzo portiere Massimo Anese. Lasciano la società rossoblù Rossetto e Spaziante (al San Stino), Alessandro Anese (al Gainiga), mentre cessano di giocare Lopiani, Perissinotti, De Nadai e Piovan. Questo l’organico rossoblù al completo. Portieri: Stevens D’Andrea, Luca Bianchin, Massimo Anese. Difensori: Gianluca Barbui, Federico Moro, Davide Gatto, Gianluca Contran, Alessio Zaccagnino, Alessandro Baron, Alessio Bettoli. Centrocampisti: Edin Zlatic, Francesco Benedet, Simone Moretti, Giovanni Anese, Marco Cicuto, Piccardo Pavan. Attaccanti: Alex Rosa, Riccardo Reganaz, Christian Casarotto, Matteo Bertuzzo, Giovanni Amabile, Samuel Hatta. Staff tecnico: allenatore Luciano Benetti, allenatore portieri Odone Polito, massaggiatore Claudio Barbui, nuovo direttore sportivo Mark Chiarioni.

Situazione frenetica a San Stino: squadra ripescata in Prima categoria, il reggente Manuel Mariotto incaricato della campagna acquisti-cessioni, in attesa delle elezioni del nuovo direttivo (il presidente Franco Formentin si è dimesso). Il nuovo allenatore è Alessandro Gabatel, ex Cessalto. Dal Pramaggiore ecco il portiere Rossetto, l’attaccante Spaziante, dall’Annonese l’attaccante Russo. Se ne sono andati Girotto, Alba, Moro, Cancian, tutti alla Sangiorgese.

In Seconda categoria sorprendente campagna di rafforzamento del Teglio Veneto che dopo due anni di sofferte salvezze migliora qualità ed esperienza. Il nuovo allenatore è Loris Lena, con una passato nelle giovanili di Spal Cordovado e Fossaltese, e prima squadra a Villanova. I nuovi arrivati: Stefano Guglielmini, difensore centrale dal Caorle La Salute, Riccardo Schiavon, centrocampista dal Bibione, El Mehdi Moudder, centrocampista dalla Fossaltese, Alessandro Lotto, difensore da una anno inattivo, in precedenza a San Stino. E ancora Paolo Bianco, centrocampista, dal Bibione con un lungo passato nella Sagittaria Julia, Victor Simone Zanellati, attaccante esperto dal Palazzolo dello Stella (Friuli), Francesco Zoccarato, svincolato, ex Fossaltese e Liventina. Ora mancano un esterno alto e una attaccante. Del vecchio organico, i giocatori confermati sono Andrea Berto, Matteo Pauletto, Nicola Bertuzzo, Massimo Braccetto. Lasciano il Teglio Riccardo Pupulin, Stefano Faggioni, Alessandro Testolin, Kevin Pasutto, Andrea Nicodemo. La società granata ha stretto un rapporto di collaborazione con la Spal, società di Cordovado, per la condivisione di servizi, strutture, staff tecnico e dirigenziale. Il Teglio Veneto si occuperà dell’attività di base, la Spal organizzerà le squadre da esordienti a juniores. —

Gianluca Rossitto. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI .