In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Baldi si ritira, avanti Quinzi Spunta Moroni e batte Brkic

MESTRE. È durata 33’ una delle partite più attese degli ottavi del Venice Challenge. Da una parte Gianluigi Quinzi, dall’altra Filippo Baldi. Due talenti proiettati nel futuro del tennis italiano,...

1 minuto di lettura

MESTRE. È durata 33’ una delle partite più attese degli ottavi del Venice Challenge. Da una parte Gianluigi Quinzi, dall’altra Filippo Baldi. Due talenti proiettati nel futuro del tennis italiano, ma la sfida si è conclusa con il ritiro di Baldi per un problema al polso. Quinzi aveva dominato il primo set 6-2, aveva iniziato bene pure il secondo vincendo il primo gioco, quindi la resa di Baldi e il conseguente addio alla possibilità di vincere la Save Cup 2018. Oggi si giocheranno i quarti di finale, in tabellone sono rimasti altri tre italiani. Detto di Arnaboldi, in campo anche Lorenzo Giustino e Gian Marco Moroni. Giustino ha spazzato via con un doppio 6-1 l’altro azzurro Liam Caruana, mentre Moroni ha lottato di più contro il bosniaco Brkic, chiudendo 6-4 6-4. Fuori invece Luca Vanni, battuto dal lituano Laurynas Grigelis per 6-2 2-6 6-2. Anche Roberto Marcora out, non ce l’ha fatta contro lo spagnolo Sergio Gutierrez Ferrol, passato per 7-5 6-4. Avanti lo statunitense Mitchell Krueger (7-6 6-3) con il portoghese Joao Monteiro, così come il croato Danilo Petrovic, n. 2 del tabellone, vittorioso 6-7 7-6 6-1 contro l’olandese Scott Griekspoor.

Oggi così in campo i quarti: Arnaboldi-Krueger, Grigelis-Moroni, Giustino-Quinzi e Gutierrez Ferrol-Petrovic. Mal che vada almeno un italiano raggiungerà di sicuro la semifinale nella parte bassa del tabellone, ma potrebbero anche arrivarne tre. Ieri è ripresa anche la corsa del doppio dopo i problemi legati alla pioggia dei giorni scorsi. Questi i risultati del primo turno: Gille (Bel)-Vliegen (Bel) b. Bednarek (Pol)-Reese (Usa) 7-5 6-4; I. Sabanov – M. Sabanov (Cro) b. Galdos (Per)-Neis (Bra) 6-2 6-2; Arneodo (Pol)-Petrovic (Cro) b. Granollers-Vega Hernandez (Esp) 6-3 5-7 10-7; Brkic (Bih)-Zekic (Slo) b. Coppejans-De Greef (Bel) 6-4 6-2; Reyer Varela Mex)-Romboli (Bra) b. Giustino (Ita)-Krueger (Usa) 6-3 6-2. Oggi il campo 2 verrà chiuso. La scorsa notte è stata infatti montata la tribuna che permetterà l’ampliamento del campo centrale in vista della fase finale del torneo. (s.b.)

I commenti dei lettori