Polisportiva Vis, karate e ginnastica ritmica Atleti in gran spolvero

MESTRE. E’ cominciata bene l’attività agonistica della Polisportiva Vis nel 2017 sia nella sezione del karate che in quella della ginnastica ritmica. Se il 2016 aveva portato tante soddisfazioni alla...

MESTRE. E’ cominciata bene l’attività agonistica della Polisportiva Vis nel 2017 sia nella sezione del karate che in quella della ginnastica ritmica. Se il 2016 aveva portato tante soddisfazioni alla storica società mestrina, il 2017 si annuncia più che positivo. Da quasi 50 anni il sodalizio cura con attenzione tutti i settori sia dell’avviamento che promozionale, imponendosi anche a livello agonistico, tanto da essere insignita del titolo di Scuola dello sport.

Il 29 gennaio scorso una nutrita pattuglia di atleti del Karate, allenati da Valeria Scaramuzza, Diego Cornello e Alberto Manente, ha partecipato al Torneo Internazionale Libertas, a Caorle, cui hanno partecipato molte società italiane e straniere. Buoni i piazzamenti complessivi, ma hanno spiccato i risultati ottenuti dai più giovani. Nel Kata (forma) sono saliti sul terzo gradino del podio delle rispettive categorie Andrea Bognolo e Bruno PIanelli e, a confermare il complessivo buon lavoro e l’impegno profuso da tutti durante gli allenamenti in palestra, è arrivato anche il terzo posto per Tommaso David, tra i cadetti nel Kumite (combattimento).

I risultati positivi sono continuati domenica 12 febbraio con la ginnastica ritmica nella Prima prova di alto livello riservata alle categorie Junior e Senior. Un centinaio le ginnaste che si sono confrontate nella gara organizzata dall’Ardor Padova. Ancora una volta le portacolori della Vis, allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, hanno tenuto alto il nome di Mestre. Ilaria Dibari fra le Senior ha conquistato il primo posto con le Clavette ed il secondo con il Cerchio, dimostrando di aver ormai raggiunto maturità tecnica ed eleganza interpretativa.

Nicole Pepe nella specialità del Nastro, conferma tra le Senior i tanti primi posti ottenuti da Junior, con maneggio dell’attrezzo eccellente, mentre qualche piccola sbavatura nell’esercizio del Cerchio le ha negato la soddisfazione del podio. Buona la prestazione della terza ginnasta della Vis. Aurora Bobbo ha esordito nella categoria Junior di alta specializzazione, fornendo una prova di carattere e dimostrando grandi potenzialità di crescita tecnica ed agonistica e conquistando il quinto posto.

Video del giorno

Morte del sindacalista, schiaffo al responsabile della sicurezza in diretta tv

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi