Andrea Borella porta l’Olanda in Coppa del Mondo

MESTRE. La nazionale olandese di fioretto per la prima volta presenterà una squadra maschile nella tappa di Coppa del Mondo assoluta in programma a Parigi nel fine settimana. A guidarla sarà Andrea...

MESTRE. La nazionale olandese di fioretto per la prima volta presenterà una squadra maschile nella tappa di Coppa del Mondo assoluta in programma a Parigi nel fine settimana. A guidarla sarà Andrea Borella, campione mestrino oggi maestro alla Comini Padova, ma con alle spalle una delle più gloriose carriere della scherma italiana. Al quarto anno anche nel ruolo di direttore tecnico e coordinatore dei maestri per l’Olanda, Borella ha raggiunto un risultato molto importante e frutto di un lavoro progressivo. «Finalmente potremo portare quattro atleti in una gara di questo livello» afferma il campione mestrino, «il progetto guarda a Tokyo 2020, Olimpiadi per le quali non sarà facile qualificarsi visto che ormai la concorrenza è incredibile a livello mondiale». In Coppa del Mondo a Parigi Andrea Borella potrà contare sull’esperto Sebastiaan Borst e su tre giovani di classe Under 20: Elisha Yuno, Olivier De Jong e Job De Ruiter. Quest’ultimo ottenne la medaglia di bronzo nella gara individuale Under 17 agli Europei di Maribor (Slovenia) due anni fa, sempre con a bordo pedana il tecnico mestrino. «Parteciperemo con questa squadra anche alla tappa di coppa a Bonn, e se saremo competitivi ai prossimi Mondiali di Lipsia sempre in Germania» aggiunge Borella «naturalmente i più giovani saranno ad Europei e Mondiali Under 20 in programma nelle prossime settimane. Poi conto molto anche sulla crescita di Daniel Giacon che, come si capisce dal cognome, ha origini venete. I nonni sono vicentini emigrati in Olanda. La lunga rincorsa verso Tokyo è appena cominciata e sono fiducioso». (s.b.)

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi