Fatti i calendari Il Bibione Mare inizia a Padova con il Valsugana

MESTRE. Esordio casalingo per la Risarcire San Donà e per l’Union Jesolo, in trasferta per i maschi del Bibione Mare e per il Synergy Volley. La Federvolley ha diramato i calendari della serie B...

MESTRE. Esordio casalingo per la Risarcire San Donà e per l’Union Jesolo, in trasferta per i maschi del Bibione Mare e per il Synergy Volley. La Federvolley ha diramato i calendari della serie B nazionale. I campionati prenderanno il via nel weekend del 15 e 16 ottobre, la regular season terminerà il 6 maggio, per poi dare spazio ai playoff. Nella nuova serie B unica maschile il Bibione Mare esordirà a Padova, contro il Valsugana Volley. Mentre il debutto casalingo al PalaBarbazza di San Donà avverrà alla seconda giornata, ospitando il Bassano. Quindi, alla terza di campionato, trasferta contro il Viteria Prata. Ultima gara stagionale contro il Casalserugo.

In serie B/1 femminile avvio tutto in salita per la Risarcire San Donà, che prima ospiterà il Martignacco e poi andrà a far visita a Le Ali Padova. Difficile anche l’ultima giornata, con la sfida contro le veronesi del Cerea.

Tornando ai calendari, nel girone D della B/2 femminile, il primo turno vedrà l’Union Jesolo impegnata in casa contro le vicentine dell’Ipag Noventa. Mentre il Synergy Volley sarà in trasferta sul parquet delle friulane del Villadies Villa Vicentina. Il Sinergy, che giocherà le sue gare casalinghe a San Pietro di Stra, esordirà tra in casa alla seconda giornata, ospitando il San Vitale Montecchio.Lo Jesolo invece andrà a far visita al Friultex Chions. Jesolo e Sinergy daranno vita anche all’unico derby della nostra provincia in serie B. L’andata all’ottava giornata, il 3 dicembre, al palasport Cornaro di Jesolo. Il ritorno invece è in calendario a San Pietro di Stra l’11 febbraio 2017.

Carletti d’oro. A Matosinhos (Portogallo) la nazionale Under 17 femminile di Marco Menecarelli ha vinto l’8° Nations Group, battendo in finale la Germania 3-0 (25-18, 25-21, 25-20). A senso unico l’andamento della partita con l’Italia che ha sempre comandato nettamente il gioco. Le azzurrine, con Federica Carletti del Volley Pool Piave a guidare l'attacco, si sono così prese la rivincita sulla formazione tedesca, che nel girone le aveva superate 3-2.(g.monf.)

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La top model Gisele Bündchen salva una tartaruga marina intrappolata in una rete e la libera in mare

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi