Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Mestre contro il Campodarsego oggi al comunale di Noale

MESTRE. Il Campodarsego cerca un punto per blindare il secondo posto. Per il Mestre (che giocherà quest'ultima gara casalinga a Noale), l'occasione di chiudere in bellezza dovesse arrivare un...

MESTRE. Il Campodarsego cerca un punto per blindare il secondo posto. Per il Mestre (che giocherà quest'ultima gara casalinga a Noale), l'occasione di chiudere in bellezza dovesse arrivare un successo contro la vera rivelazione del campionato. Da parte padovana non si nasconde comunque una certa preoccupazione. «Arriviamo da un pareggio con il Belluno, ma da una prestazione positiva» osserva il tecnico Andreucci «ora contro il Mestre ci metteremo, come ci ha chiesto la società in questa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MESTRE. Il Campodarsego cerca un punto per blindare il secondo posto. Per il Mestre (che giocherà quest'ultima gara casalinga a Noale), l'occasione di chiudere in bellezza dovesse arrivare un successo contro la vera rivelazione del campionato. Da parte padovana non si nasconde comunque una certa preoccupazione. «Arriviamo da un pareggio con il Belluno, ma da una prestazione positiva» osserva il tecnico Andreucci «ora contro il Mestre ci metteremo, come ci ha chiesto la società in questa fase finale di campionato, il massimo impegno e la massima determinazione». Sui mestrini Andreucci è chiaro. «Ci attende una gara interessante. Davanti il Mestre ha ottimi giocatori come Ferrari, Santoni, Nobile, Villanova. In mezzo al campo spicca Pettarin. Dietro ci sono Zanette e Capogrosso. È quindi una squadra ricca di talenti e esperienza».

«Scenderemo in campo per ottenere un risultato positivo» dall’altra parte risponde Feltrin, «e affronteremo la partita sapendo di giocare contro una grande squadra che ha tenuto testa fino all'ultimo al Venezia. Ci metteremo attenzione e cattiveria agonistica». Probabile si riveda (pur partendo dalla panchina) Migliorini, per qualche minuto.

Probabili formazioni.

Mestre: Gomis, Crosato, Tedesco, Zanette, Pettarin, Capogrosso, Santoni, Serena, Ferrari, Villanova, Nobile. A disposizione: Cont, Colli, Pignata, Reggio, Migliorini, Episcopo, Ndyaye, Casarotto , Magrassi. Allenatore: Feltrin.

Campodarsego: Merlano, Bortot, Buson, Bedin, Gal, Ruopolo, Cacurio, Pelizzer, Aliù, Piaggio, Kabine. A disposizione: Vanzato, Zecchin, Poletti, Favero, Michelotto, Arthur, Galliot, Radrezza, Tamasa. Allenatore: Andreucci.

Arbitro: Alessio Angelo Boscarino di Siracusa

Gian Nicola Pittalis