Vis Favaro, otto medaglie a Mogliano

Gara regionale Libertas, tre ori per i fratelli Pianelli

FAVARO

Tre medaglie d’oro, quattro d’argento e una di bronzo: è il bottino degli atleti della Vis Favaro nella gara regionale Libertas di katate che si è svolta nei giorni scorsi a Mogliano e che complessivamento ha posto il gruppo mestrino tra i protagonisti sulla piscina moglianese.

Sette atleti, otto medaglie per gli allievi di Valeria Saramuzza, Alberto Manente e Diego Cornello sia nel kata che nel kumite, a conferma dei notevoli progressi compiuti, anche da chi è all’esordio in una nuova categoria.

I tre successi sono stati ottenuti da Bruno Pianelli nella categoria Esordienti, che ha dominato la propria fascia di gara, Beatrice Vecchiato tra le Juniores, dimostrando di non aver avvertito il gap del salto di categoria, e Giacomo Vecchiato tra i Senior nelle cinture nere, tutte nella specialità del kata. Bruno Pianelli ha colto anche l’argento nel kumite, imitato da Sebastiano Penzo, secondo tra le cinture colorate nella categoria Esordienti, Thomas Spagnolo tra i seniores, alle spalle del compagno di squadra Giacomo Vecchiato, e Veronica Zuin, medaglia d’argenti tra i Cadetti.

L’ultimo podio è stato conquistato da Gianmarco Tarabotti che nel kumite ha chiuso sul gradino più basso del podio. (m.c.)

Video del giorno

Morte del sindacalista, schiaffo al responsabile della sicurezza in diretta tv

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi