Vis Favaro, due medaglie di qualità a Montecchio

Per la Polisportiva soddisfazioni anche nel karate: cinque premiati dalla Libertas

Vis Favaro ancora protagonista a Montecchio Maggiore, dove si è disputata la prima prova di campionato di specialità di ginnastica ritmica. Un centinaio le atlete in gara, impegnate negli attrezzi fune, cerchio, palla, clavette e nastro. Lisa Pianelli ha conquistato la medaglia d’argento tra le junior nella specialità della fune, centrando poi il quarto posto nelle clavette, fallendo il podio solo per una leggera imprecisione che ha pesato nel punteggio. Nella stessa categoria exploit per Nicole Pepe, che ha raggiunto la seconda piazza nel nastro. Un’altra scommessa vinta dalle istruttrici è stato il buon piazzamento ottenuto tra le senior nella palla da Chiara Famengo.

Le soddisfazioni per la Vis sono arrivate anche dal karate con i riconoscimenti dati dal Dipartimento regionale karate Libertas. Sono stati premiati Valeria Scaramuzza sia nel kata che nel kumite, Beatrice Vecchiato tra le ragazze nel kata, Gianmarco Tarabotti tra gli Junior nel kumite, Bruno Pianelli tra gli allievi e Thomas Spagnolo tra i senior nel kata e kumite. (m.c.)

Video del giorno

Morte del sindacalista, schiaffo al responsabile della sicurezza in diretta tv

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi