Trevisanello prepara un Laguna giovane e forte

VENEZIA. Giovanni Trevisanello sarà l’allenatore del Laguna Venezia per il prossimo campionato in Eccellenza. «Cercheremo di mantenere la categoria» il suo primo commento, «conquistata dai ragazzi...

VENEZIA. Giovanni Trevisanello sarà l’allenatore del Laguna Venezia per il prossimo campionato in Eccellenza. «Cercheremo di mantenere la categoria» il suo primo commento, «conquistata dai ragazzi con molta fatica, in questo momento è rimasto l’80% del gruppo della passata stagione, più gli juniores. È arrivato Alvise Cappellotto, centrocampista (1993), ex Portogruaro, ora stiamo cercando una prima punta». Assieme a Trevisanello ci saranno il viceallenatore Andrea Carlin e il dottor Luca Maslovar. Dal tecnico quasi un appello ai tifosi. «Saranno una componente fondamentale per raggiungere il traguardo della salvezza. Spero che vengano numerosi ad ogni partita, e se noi riusciremo a giocar bene ne attireremo altri ancora». Raduno il 6 agosto, giovedì 14 prima amichevole contro gli juniores dell’Union Pro e il 23 altra amichevole contro il Calcio Lido di Venezia (Seconda categoria). Durante la presentazione il consigliere Mauro Bonini ha spiegato l’evolversi della situazione, confermando il progetto promosso dall’Associazione Cuore NeroVerde per prima squadra e juniores. Ha anche aggiunto che durante la stagione sarà valutato il cambio del nome. «Noi siamo contenti di proseguire nella strada della passata stagione» ha detto Marco Semenzato, presidente dell’Associazione Cuore NeroVerde «ma adesso si è aperta una nuova fase societaria. Speriamo che nuovi investitori possano dare impulso ed entusiasmo. Noi, da parte nostra, non l’abbiamo mai fatto mancare, né in casa e né in trasferta».

Il vicepresidente Luca Zane ha annunciato per la prossima settimana un incontro con una nuova cordata per far crescere il progetto giovanile e prima squadra. «Il Laguna Venezia va avanti nel percorso iniziato 4 anni fa, il settore giovanile è anche il patrimonio della società ed un buon settore giovanile equivale ad una buona prima squadra. I nostri giovani devono divertirsi, sognando un futuro in prima squadra». Nello staff delle giovanili ci saranno anche Dino Zanella e Massimo Frattin per la scuola calcio, Alessandro Faè per i giovanissimi e gli allievi, mentre per la juniores e la prima squadra riconfermato Massimo Tagliapietra.

Matteo Settimo

Video del giorno

Le prove del Rigoletto alla Fenice, in scena dal 29 settembre

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi