Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Nuova sconfitta per il Concordia ultimo a zero punti in classifica

CONCORDIA SAGITTARIA. Debutto con sconfitta per il neo allenatore del Città di Concordia Renzo Miolli, appena insediatosi al posto di Adamo Zecchinel. Singolare l'analogia con le precedenti...

CONCORDIA SAGITTARIA. Debutto con sconfitta per il neo allenatore del Città di Concordia Renzo Miolli, appena insediatosi al posto di Adamo Zecchinel. Singolare l'analogia con le precedenti sconfitte. Anche stavolta, come nelle altre quattro partite giocate, il Concordia ha subito tre reti. Da aggiungere che per la quarta volta su cinque, ad andare in vantaggio sono stati proprio i concordiesi, che restano ultimi a quota zero. La cronaca: al 2'passano i locali grazie a un rilancio di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CONCORDIA SAGITTARIA. Debutto con sconfitta per il neo allenatore del Città di Concordia Renzo Miolli, appena insediatosi al posto di Adamo Zecchinel. Singolare l'analogia con le precedenti sconfitte. Anche stavolta, come nelle altre quattro partite giocate, il Concordia ha subito tre reti. Da aggiungere che per la quarta volta su cinque, ad andare in vantaggio sono stati proprio i concordiesi, che restano ultimi a quota zero. La cronaca: al 2'passano i locali grazie a un rilancio di Flaborea per Kapidani, il quale scatta come un fulmine e serve in area Bravo, il quale segna comodamente. La reazione dei trevigiani è forte e dopo aver sfiorato il pareggio, lo raggiungono all'11: mani in area di Daneluzzi su cross di Benetton. Dagli undici metri lo stesso Benetton fa 1-1. Al 37' ecco il sorpasso: punizione lunga di Benetton, palla spiovente raccolta da Abazi, il cui tiro deviato scavalca Pagotto. Nella ripresa il Lia Piave crea diversi pericoli, fino a chiudere il match al 28', quando Gagno serve Abazi sul filo del fuorigico, e questi segna senza problemi con Pagotto proteso in uscita. Nel prossimo turno il Concordia tenterà di schiodarsi da quota zero nella trasferta a Moriago. (G.Ros.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA