Contenuto riservato agli abbonati

Covid, ecco le 10 categorie che per prime riceveranno la terza dose

Toccherà a chi ha problemi al sistema immunitario, poi ad anziani e a lavoratori della sanità

Da oggi l'Italia è partita ufficialmente con la campagna per la somministrazione della terza dose per le persone immunocompromesse, trapiantati e malati oncologici con determinate specificità: sono circa tre milioni di pazienti. 

In realtà si deve parlare di una dose aggiuntiva a completamento del ciclo vaccinale primario di 2 dosi, per raggiungere un adeguato livello di risposta immunitaria. Si somministrerà almeno dopo 28 giorni dalla seconda, e il prima possibile se tale lasso di tempo è già trascorso.

Video del giorno

Del Piero, la moglie Sonia lo prende in giro sui social: Alex reagisce da perfetto attore

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi