Contenuto riservato agli abbonati

La gioia di Gabriella Dorio: «Gianmarco e Marcell mi hanno fatto piangere. Che abbracci, tanta roba»

La padovana di Veggiano e la prova di Jacobs che porterà slancio: «E guardate cosa ha combinato Sibilio: è in finale nei 400 ostacoli»

PADOVA. Provate voi a vincere una medaglia d'oro ai Giochi olimpici e a rivivere, 37 anni dopo, le stesse emozioni di una serata da sogno come quella di Los Angeles 1984 guardando prima Gianmarco Tamberi e pochi minuti dopo Marcell Jacobs apporre il proprio nome nel libro d'oro di Tokyo 2020, con i successi strepitosi nel salto in alto e nei 100 metri piani.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi