Contenuto riservato agli abbonati

Covid, il Veneto resta giallo, ma in Italia l'indice di contagio torna a salire: ecco la situazione

Il Veneto, alla luce dei dati presentati dalla Regione e annunciati dal presidente Luca Zaia, mantiene il colore anche se i tamponi positivi sono tornati a salire

VENEZIA. Salgono i contagi e con loro anche l’Rt e a tingersi di arancione sono soltanto Emilia Romagna, Campania e Molise, mentre Bolzano si conferma rossa e l’Umbria resta arancione, ma solo in parte, perché la provincia di Perugia e sei comuni di quella di Terni sono già in lockdown per decisione della regione.
 
Il Veneto, alla luce dei dati presentati dalla Regione e annunciati dal presidente Luca Zaia, resta giallo: «Noi abbiamo degli indicatori che ci fanno assolutamente pensare che saremo in zona gialla.
Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi