Epatite acuta dei bambini, adenovirus l'ipotesi possibile

L'Istituto superiore di sanità: "Ipotesi improbabile". Una rete per monitrare i casi in Italia. L'Iss esclude una connessione tra la malattia e la vaccinazione contro il Sars-CoV2
3 minuti di lettura

E' un adenovirus a colpire il fegato dei bimbi che in questi giorni accusano epatiti inspiegabili? Su questa ipotesi, che si tratti cioè di un'infezione virale che provoca una forma acuta di infiammazione del fegato, in queste ore ruotano studi e prese di posizione diverse.  "L'adenovirus è un'ipotesi possibile", scrive l'Oms, aggiungendo che le indagini sono in corso e dettagliando il ragionamento che ha portato a questa conclusione che attende altre verifiche.