Epatite Delta, poco conosciuta ma pericolosa: un nuovo farmaco può batterla

Una replica del virus nella giornata mondiale dell'epatite (Credit:Punit Paranjpe/Stringer/Getty Images)
Una replica del virus nella giornata mondiale dell'epatite (Credit:Punit Paranjpe/Stringer/Getty Images) 
Presentato nel corso del 54° Congresso Nazionale AISF il bulevirtide, farmaco rivoluzionario che blocca la replicazione dell'infezione da HDV
2 minuti di lettura

Cos'è l'epatite Delta? Sono molti a non conoscere questa infezione, forma più aggressiva e pericolosa tra le epatiti croniche virali perché progredisce rapidamente, causa cirrosi, necrosi, tumori e può portare fino alla morte. L'agente infettivo è noto come HDV, un virus satellite che necessita della presenza di un altro virus per la replicazione, quello dell'epatite B.