Giornata mondiale obesità, cosa serve per arginare l'epidemia

Una rete di centri specializzati carente e non distribuita in modo omogeneo sul territorio rende difficile prendersi cura di chi soffre di questa malattia, che causa 340mila morti ogni anno in Europa. La lettera aperta delle associazioni alle istituzioni per chiedere priorità agli investimenti
4 minuti di lettura

La Giornata Mondiale dell’Obesità, promossa dalla World Obesity Federation il 4 marzo, lancia anche quest'anno un messaggio molto chiaro: “Everybody Needs To Act”: è arrivato il momento che ciascuno agisca. Un invito a passare dalla consapevolezza ai fatti per prevenire ed affrontare una malattia che causa 340mila morti ogni anno in Europa, è associata allo sviluppo di altre malattie croniche non trasmissibili ed è un fattore predittivo per lo sviluppo di complicanze, anche fatali, da Covid19.