Covid: protezione vaccino e post infezione a confronto. Ecco i risultati

Secondo uno studio condotto dall'Istituto Europeo di Oncologia il vaccino sviluppa un'immunità maggiore da quella offerta dalla infezione naturale da SARS-CoV-2 sia in termini di reinfezione che di gravità e durata della malattia
1 minuti di lettura

La protezione offerta dal vaccino è maggiore di quella offerta dalla infezione naturale da SARS-CoV-2 sia in termini di reinfezione che di gravità e durata della malattia. È quanto emerge da uno studio condotto dall'Istituto Europeo di Oncologia di Milano e pubblicato sulla rivista PlosOne. Nello studio i ricercatori hanno analizzato 1.493 individui prima dell'inizio della campagna vaccinale e 2029 soggetti sottoposti a tutto il ciclo delle due dosi più il richiamo.