Covid e salute mentale: quali sono gli effetti della pandemia sui bambini

Covid e salute mentale: quali sono gli effetti della pandemia sui bambini
Fin dalla nascita vivono tra lockdown più o meno prolungati, tra zii, nonni, educatori, dottori con il volto coperto da una mascherina. Pediatri e psicologi dell’età evolutiva stanno cercando di capire quanto l’emergenza sanitaria ha influenzato il neurosviluppo di questi bimbi. I risultati dei primi studi
4 minuti di lettura

Li chiamano generazione Covid: sono i bambini e le bambine nati durante la pandemia - oltre 200 milioni a livello globale - o quelli così piccoli che i due anni passati in emergenza sanitaria rappresentano se non tutta la vita, una buona fetta di vita. Sono quelli che hanno fatto esperienza, fin dalla nascita, di lockdown più o meno duri o prolungati, di una strana socialità con zii, nonni, educatori, dottori a distanza, oppure in presenza ma col volto parzialmente coperto da una mascherina

Ovunque, pediatri e psicologi dell'età evolutiva stanno cercando di capire in che modo e quanto l'ambiente emotivo e sociale generato dall'emergenza sanitaria ha influenzato (starebbe ancora influenzando, in effetti) il neurosviluppo di...