Covid, a Natale il dono più grande per i bambini: la protezione dal virus

L’incidenza della infezione tra i ragazzini in età scolare è alta: circa il 50% dei casi notificati negli under 19 anni. Ecco perché bisogna proteggerli
1 minuti di lettura

Già lo avevo detto in passato: "il vaccino è uno splendido regalo sotto l’albero di Natale", ma ora lo posso sostenere con ancora maggior convinzione. Perché tra gli scherzi del Dottor Mucca e l’intrattenimento del Clown matto, il sorriso non si cancella dallo sguardo dei bambini. Neanche per quei pochi secondi in cui ricevono il vaccino.