"Mi vaccino perché costretta": quando il consenso informato non vale

"Mi vaccino perché costretta": quando il consenso informato non vale
A Genova una maestra si presenta al centro vaccinale e scrive di non immunizzarsi liberamente contro Covid. E il medico rifiuta di procedere. Quali sono i requisiti per il consenso
2 minuti di lettura