Ema, vaccini funzionano con variante Delta ma col richiamo

Emer Cooke, direttore esecutivo dell'Ema in una foto di archivio 
La direttrice esecutiva dell'Ema Emer Cooke ha ribadito la fiducia nelle immunizzazioni come strumento di protezione. "Dubbi su Curevac ma aspettiamo dati"
1 minuti di lettura

"I VACCINI stanno funzionando anche contro la variante Delta, ma dobbiamo essere certi che si faccia anche la seconda dose". Lo ha detto la direttrice esecutiva dell'Ema Emer Cooke, all'evento 'Sky TG24 Live In Firenze'. La variante Delta "sarà sempre più importante", in termini di diffusione in Europa, ha rilevato Cooke, ribadendo la fiducia nei vaccini come strumento di protezione.

"I quattro vaccini che abbiamo autorizzato, vale a dire Pfizer BioNTech, Moderna, Astrazeneca e Johnson&Johnson sono tutti e quattro sicuri e efficaci", ha aggiunto la direttrice dell'Ema.

Cooke ha ricordato quanto sia necessario essere prudenti per quanto riguardo le immunizzazioni ancora non approvate, riferendosi a CureVac. "Oltre ai 4 vaccini approvati abbiamo altri vaccini in rolling review, ovvero processo di revisione continuativo. Per il CureVac, un vaccino di tipo a mRna - ha aggiunto - purtroppo la settimana scorsa un risultato ci ha preoccupato, l'efficacia e' un po' meno positiva ma aspettiamo i risultati finali. Non ci siamo ancora ma aspettiamo ancora tutti i dati".

Cooke ha detto che "sono 320 milioni le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Europa fino a oggi, il 52% dei cittadini e' vaccinato con almeno una prima dose, il 32% con la seconda dose".